“Energia nucleare. Il problema senza soluzione”

L’energia nucleare è una proposta che di recente si fa sempre più impellente. Tra forum e campagne informative, tra pareri a favore e pareri contrari, il comune cittadino diventa sempre più confuso, senza ben sapere nemmeno a cosa va incontro in caso di installazioni di centrali nucleari sul suolo italiano.

Nonostante pareri favorevoli di personaggi noti e di un certo rilievo, come il premio Nobel Gross, la scienziata Margherita Hack e il ministro Veronesi, le incertezze ed i dubbi sono ancora tanti. In questo discorso sul nucleare si inserisce Greenpeace, che manda avanti una campagna ambientalista a tutela dell’ambiente, dal titolo significativo: “Energia Nucleare. Il problema senza la soluzione“.

Vogliamo fornire ai cittadini uno strumento per riflettere sui problemi del nucleare in un paese distratto da slogan ingannevoli. -afferma Giuseppe Onufrio, direttore esecutivo di Greenpeace in Italia –Non possiamo certo competere con gli investimenti pubblicitari di Forum Nucleare & Co e, quindi, per contrastare il “bombardamento mediatico nucleare” punteremo moltissimo sulla partecipazione attiva delle migliaia di persone che ci seguono online“.

Esplicativo e molto diretto il video realizzato in merito.

di Brigida Ambrosio

2 commenti su ““Energia nucleare. Il problema senza soluzione””

  1. buonasera a tutti,se noi capissimo veramente ke il nucleare e’ pericolosissimo non avremmo nessun dubbio…..quello ke e’ successso in Giappone potrebbe succedere anke qua’….e ke noi facciamo le cose senza tenere conto ke la terra ha i suoi cicli e che noi siamo collegati a lei,se rispettiamo lei rispettiamo anke noi stessi….Jeannette

    Rispondi

Lascia un commento