Gli squali bianchi stanno tornando nei mari della California centrale

squalo bianco

Gli squali bianchi sono un animale in pericolo di estinzione, infatti da decine di anni si teme che essi possano scomparire definitivamente.

Di recente i biologi marini della Montana State University, negli Stati Uniti, hanno realizzato uno studio proprio su di essi. Questa ricerca, pubblicata sulla rivista Biological Conservation, ha portato alla luce risultati davvero positivi in merito alla diffusione di questi animali.

Squali bianchi nel triangolo rosso della California: lo studio

squalo

I biologi marini della Montana State University insieme a esperti di Stanford University e del Monterey Bay Aquarium hanno realizzato uno studio sugli squali bianchi. I ricercatori infatti hanno preso in esame una determinata zona per comprendere l’andamento del numero di questi animali in via di estinzione. I risultati emersi sono davvero positivi, infatti questi carcarodonti sono cresciuti di numero.

I biologi marini hanno controllato fotografie subacquee e addirittura 2.500 ore di video tra il 2011 e il 2018. Durante questo periodo gli studiosi americani hanno censito 300 esemplari di squali bianchi. Si tratta di un risultato davvero positivo dal momento che nel 2011 nella stessa zona si contavano solamente 211 squali bianchi.

La popolazione degli squali bianchi nei mari della California centrale è infatti aumentata del 35% rispetto a 10 anni fa. Gli studiosi hanno preso in considerazione nello specifico un’area di mare specifica. In particolare è stata controllata l’area tra la baia di Monterey, le isole Farallon e la baia di Bodega. Tale area, conosciuta come il triangolo rosso, è stata quindi quella analizzata.

Questo studio è davvero importante in quanto si tratta di un monitoraggio completo capace di determinare le tendenze degli squali bianchi in queste zone. Dai risultati ottenuti grazie alla ricerca si potranno poi costruire delle fasi successive per proteggere la specie che è in serio pericolo.

L’importanza degli squali bianchi

squalo importanza

Lo squalo bianco è infatti in cima alla catena alimentare e di conseguenza svolgono un ruolo davvero importante negli ecosistemi marini. Quando nei mari sono presenti questi animali, è chiaro che quell’habitat sia in buono stato di conservazione. Purtroppo però gli squali sono in pericolo a causa soprattutto dell’azione dell’uomo. Come spesso accade, anche in questo caso gli uomini dovrebbero agire in maniera più consapevole per salvaguardare la specie.

In particolare, i problemi causati dall’uomo sono soprattutto la pesca accidentale, la caccia illegale per ottenere materie prime e il by-catch. Per la salvaguardia degli Carcharodon carcharias, nome scientifico dello squalo bianco, si sta facendo sempre di più. Il problema è che nonostante i risultati positivi dello studio di cui abbiamo parlato, il numero di questi squali è ancora molto basso.

Leggi anche: Biodiversità in Italia: sono 29 gli ecosistemi a rischio elevato

Lascia un commento