Il monopattino elettrico MuvE

muve-e

Se il traffico urbano vi attanaglia, dovete prendere in considerazione l’acquisto di un’ebike o di un monopattino elettrico. Il mercato non si fa attendere e sono molte le proposte pronte all’acquisto e il monopattino elettrico MuvE tra poco, sarà una di queste: il monopattino elettrico sarà omologato, rispetterà gli standard imposti dalla Comunità europea e sarà in vendita entro la fine di quest’anno.

Se è difficile trasportare una bici elettrica, il monopattino elettrico MuvE è stato progettato per garantire il massimo della portabilità: il monopattino Muve si trasforma in un trolley pronto per salire in treno o in pullman con voi.

E’ stato progettato dall’israeliano Amir Zaid, se il nome non vi dice nulla, vi basterà pensare che ha lavorato fianco a fianco con i team di sviluppo della Ferrari e della Fiat. L’idea iniziale era quella di realizzare un monopattino leggero ma comodo: infatti definire il Muve un monopattino è relativamente sbagliato! Un monopattino ospita un singolo piede mentre l’altro spinge sul manto stradale, il Muve si comporta più come un Segway ospitando entrambi i piedi dell’utente.

Chi ha mai avuto la possibilità di pilotare un Segway sa quanto è comodo, agile e scattante. Il Muve è progettato mantenendo le comodità del Segway, la leggerezza di un monopattino e la portabilità di un trolley! Il Muve prevede anche un posto a sedere con un sedile che si monta nella porta posteriore del corpo.

segway

Il Muve è dotato di un motore elettrico Brushless da 36V e ha una velocità massima di 25 km/h, velocità limitata per consentire la mobilità su suolo pubblico senza la necessità di targa, assicurazione o patente. Il veicolo potrà percorrere 30 km con una singola ricarica e potrà equipaggiare batterie agli ioni di litio da 8 Ah o da 14 Ah, a secondo del modello prescelto. Le batterie potranno essere ricaricate mediante una presa elettrica da 220 volt.

Il monopattino elettrico Muve sarà dotato di un controllo remoto che consentirà la chiusura e il monitoraggio ma l’azienda non ha voluto rilasciare altre indiscrezioni. Il Muve avrà un peso totale inferiore ai 15 kg. Costerà intorno ai 1.600 euro e una versione premium avrà un prezzo superiore ai 2.000 euro. I primi prototipi sono stati commercializzati a fine 2013 anche se la produzione su larga scala sarà avviata entro la fine del 2014.

2 commenti su “Il monopattino elettrico MuvE”

  1. Questo prodotto è davvero fantastico! Sia per le prestazioni che per il design. E da un punto di vista tecnologico una vera goduria. Grazie per aver pubblicato questo utilissimo articolo.

Lascia un commento