Le Seychelles vogliono liberarsi dei Combustibili fossili

eolico

Le Seychelles sono un gruppo di 115 isole situate nell’Oceano Indiano. Secondo il National Geographic le isole Seychelles sono al primo posto nella classifica delle spiagge più belle del Mondo. Da oggi le Seychelles possono vantare, oltre le bellezze naturali, anche un sistema energetico più sostenibile che consente di tagliare 1,6 litri di gasolio all’anno. Il sistema sfrutta energia elettrica pulita prodotta mediante l’installazione di parchi eolici.

Le 115 isole delle Seychelles si trovano a circa 1.600 km a est della costa africana. L’arcipelago attualmente si autoalimenta mediante generatori elettrici a Diesel, tali generatori sono tra le soluzioni più inquinanti per la produzione di elettricità. L’energia che non riesce a produrre in proprio è acquistata da altri fornitori ma anche questa deriva da combustibili fossili. Insomma, le Seychelles sono un paradiso naturale ma la loro fame energetica emette enormi quantità di gas serra nell’atmosfera.

Questo fino a oggi. Le Seuchelles stanno attuando piani per diminuire la loro dipendenza dai combustibili fossili. A tale scopo è stato inaugurato un parco eolico dalla capacità di 6 MW. E’ situata a Mahé, l’isola più grande delle Seychelles e può soddisfare l’8% del fabbisogno elettrico dell’isola. L’impianto eolico riuscirà a ridurre le emissioni nocive di 5.500 tonnellate di CO2 all’anno. L’impianto può alimentare ben 2.100 abitazioni risparmiando la combustione di 1,6 milioni di litri di gasolio all’anno.

Un ottimo inizio per le Seychelles anche se è necessario intensificare i piani di sviluppo sostenibile con l’installazione di impianti eolici e fotovoltaici. Le nazioni insulari sono il luogo ideale per lo sviluppo di centrali eoliche: mare, vento e di certo non manca la possibilità di installare impianti eolici offshore. Senza parlare dell’ottima esposizione solare di cui gode l’isola: gli impianti fotovoltaici garantirebbero ottimi rendimenti.

seychelles eolico

Se vi sembra strano che le pale eoliche siano state installate ai piedi del monte di Mahé e non sopra la vetta (così come siamo abituati a vederle noi in Italia), sappiate che sulle isole i venti soffiano da più direzioni e i monti che vediamo in foto si comportano come una sorta di “imbuto” capace di convogliare tutti i venti nell’area in cui sono state installate le pale!

Foto | Masdar

Lascia un commento