Masdar City: la prima città al mondo a zero emissioni


Nel Paese del petrolio sta nascendo la città più ecologica al mondo: Masdar City, negli Emirati Arabi Uniti.
A 15 km da Abu Dhabi, la prima città al mondo ad essere progettata e concepita come “Carbon Neutral”, cioè ad emissioni zero.
Il progetto Masdar City Project è avveniristico e non è un caso che nasca proprio negli Emirati Arabi Uniti, la terra dei “petrodollari” dove peraltro si svolge anche il World Future Energy Summit il più grande evento mondiale sui temi delle energie rinnovabili.

Il Masdar City Project sarà terminato nel 2016 con un budget di 22 miliardi di dollari ed ospiterà a regime 50.000 residenti e circa 60.000 lavoratori al giorno da Abu Dhabi che saranno occupati nelle più di 1000 imprese attive nel settore della GreenEconomy che vi si insedieranno.
Masdar City sarà una città completamente auto-alimentata da energie pulite: si avvale anche di alcune tecnologie made in Italy.

Sono infatti un prodotto italiano i taxi elettrici previsti per il trasporto pubblico. Si tratta di vetture che viaggiano su magneti, a circa 40 chilometri l’ora, senza bisogno di conducente: il passeggero dovrà soltanto digitare la propria destinazione su uno schermo.
Per produrre energia pulita, Masdar City si avvarrà anche dell’aiuto del vento.

Windstalk, la centrale eolica progettata dal New York Design Studio Atelier per Masdar City, sembra aver superato entrambi questi problemi. Sul piano estetico, l’impianto è stato ideato come una vera e propria attrazione turistica. Si tratta di 1.203 pali in fibra di carbonio, alti circa 55 metri, fissati al suolo con basi di cemento ampie 10-20 metri di diametro. I pali, che alla base misurano 30 centimetri, si assottigliano gradualmente verso la parte superiore, fino a raggiungere uno spessore di soli 5 centimetri.
I cinesi comunque non stanno a guardare: Tianjin Eco-City la risposta cinese al Masdar City Project

Enhanced by Zemanta

Un commento su “Masdar City: la prima città al mondo a zero emissioni”

  1. è magnifico ma è povera da vedere, troppo minimale soprattutto per quanto riguarda il verde, l emissione zero è fantastica ma perchè non abbondare con l aria fresca e profumata dei giardini,giacchè hanno enormi disponibilità…

Lascia un commento