Mille miliardi di nuovi alberi per aiutare la Terra

nuovi alberi

Le iniziative con lo scopo di migliorare la salute del Pianeta sono sempre più numerose. Una delle più recenti consiste nel piantare un gran numero di alberi nella speranza che questi possano ridurre gli effetti di inquinamento e crisi climatica.

Chiaramente è un progetto a lungo termine dal momento che si dovrebbero piantare mille miliardi di nuovi alberi e ci vorrà tempo. La concreta fattibilità di questo progetto, così come anche la sua efficacia, non sono quindi così sicuri.

L’iniziativa, conosciuta con il nome di One Trillion Trees ha la volontà di ridurre il carbonio su scala globale. Nonostante si tratti di un progetto particolarmente interessante e anche di un ottimo modo per aiutare l’ambiente, non è certo che possa regalare reali benefici. È infatti molto improbabile che si riesca sul serio a piantare questo numero di alberi in brevi tempi e che di conseguenza l’effetto serra diminuisca.

Serve molto tempo per piantare mille miliardi di nuovi alberi

alberi

L’iniziativa di piantare mille miliardi di nuovi alberi è sicuramente in grado di aiutare il Pianeta. Anche solo piantando un albero singolo infatti si fa qualcosa di concreto per la Terra, per cui piantandone un gran numero i benefici aumentano. La riforestazione quindi risulterà essere fondamentale per riuscire a combattere inquinamento e cambiamento climatico. Riuscendo davvero a piantare tutti gli alberi promessi dall’iniziativa, si avranno dei benefici fisici e termodinamici.

Piantando tutte queste piante infatti, questi assorbirebbero la stessa quantità di anidride carbonica che l’uomo ha emesso dal 1995 al presente. Di conseguenza si comprende che nemmeno un così alto numero di piante sarebbe in grado di far sparire il problema.

Il principale problema di questa iniziativa comunque risulta essere quello economico e logistico. Infatti la campagna One Trillion Trees, lanciata nel gennaio 2020 durante il World Economic Forum implica un enorme sforzo da questi due punti di vista. Attualmente nel mondo ci sono circa 3 mila miliardi di alberi e quindi per piantarne un così elevato numero implica un enorme lavoro. Da quando è nato il progetto sono stati piantati 63 milioni di piante, di conseguenza per riuscire a raggiungere il numero prefissato ci vorrà davvero molto tempo. Anche piantando 100 milioni di alberi a settimana, per arrivare a mille miliardi ci vorranno comunque più di 192 anni.

Si tratta quindi di un progetto nato con ottime intenzioni, ma che per essere realizzato richiede molto tempo. Chiaramente poi anche dal punto di vista economico lo sforzo sarà davvero importante. Ad ogni modo, il cambiamento climatico e la crisi da esso innescata non potrà attendere quasi 200 anni.

Lascia un commento