Pane senza glutine: ecco come farlo in casa

pane senza glutine
Una pagnotta di pane per celiaci ottenuta con farina di grano saraceno, farina di riso, di segale e farine proteiche senza glutine.

Non mangi cibi con il glutine e ogni tanto cerchi di prepararti da solo gli alimenti?

Allora dovresti ben sapere che il pane senza glutine rappresenta probabilmente uno degli scogli più ardui da superare!

D’altronde, tutti coloro che sono intolleranti al glutine sanno bene quanto sia difficile realizzare dei prodotti alimentari lievitati gluten free e… come il pane non faccia certo eccezione a tale criticità (anzi!).

In questo nostro approfondimento cercheremo di comprendere in che modo realizzare pane senza glutine. Una ricetta che, passo dopo passo, ti permetterà di arrivare ad un prelibato e soddisfacente risultato!

Cos’è il glutine

Prima di capire come puoi fare del pane senza glutine, ricordiamo che il glutine è una proteina contenuta nel frumento e in altri cereali.

Purtroppo, nel mondo sono sempre di più le persone che si scoprono intolleranti al glutine, con disturbi di varia natura associati al consumo di prodotti che contengono tale proteina.

A sua volta, prende il nome di celiachia l’intolleranza legata al consumo di glutine: si tratta di una forma di intolleranza alimentare che danneggia i villi intestinali e impedisce l’assorbimento delle sostanze nutritive, generando disturbi intestinali anche gravi.

Insomma, chi è intollerante al glutine… ne deve stare alla larga. Il che, in sintesi, significa evitare prodotti con frumento, farro, kamut, avena, segale, orzo.

Di contro, le persone intolleranti al glutine possono mangiare mai, miglio, grano saraceno e riso, purché privi (ovviamente) di tale proteina.

Tornando a noi, ne deriva che le farine realizzate con gli alimenti di cui sopra possono essere la base di partenza utile per fare il pane senza glutine!

Ricetta del pane senza glutine

Ora che abbiamo chiarito cos’è il glutine e come si possa fare a meno dei prodotti che possono generare dei pregiudizi alla salute nelle persone che ne sono intolleranti, entriamo nel vivo del nostro approfondimento e cerchiamo di capire come realizzare il pane senza glutine con una utile ricetta!

Cominciamo dagli ingredienti. Procurati:

  • 500 grammi di farine senza glutine per pane;
  • 30 grammi di olio extravergine di oliva;
  • 15 grammi di sale;
  • 290 grammi di acqua;
  • 25 grammi di lievito di birra.

Una volta che hai tutti gli ingredienti a portata di mano, scalda il forno a 50 gradi e spegnilo appena raggiunge questa temperatura.

Sciogli quindi il lievito di birra in acqua tiepida, e impasta la farina, il lievito di birra e l’acqua, insieme all’olio e al sale.

Mescola per bene: è necessario che l’acqua venga interamente assorbita dalla farina. Fermati solamente quando l’impasto è morbido, elastico e sufficientemente compatto.

Nel far ciò, ricordati di dare sempre sfogo alla tua creatività. Puoi infatti dare al pane la forma che preferisci, oppure puoi realizzare più pagnotte.

Nel forno, caldo ma spento, metti al lievitare il composto posato su carta forno. Dopo 40 minuti circa, accendi il forno a 220 gradi e, quando ha raggiunto la temperatura desiderata, tienilo a cuocere per 20-25 minuti.

Pane senza glutine calorie

Il pane senza glutine apporta circa 325 Kcal per 100 grammi di prodotto.

Oltre a ciò, è bene ricordare che il pane senza glutine ha fibre in quantità tripla rispetto al pane “comune”, e che si tratta di un prodotto mediamente molto più grasso.

Il pane senza glutine apporta inoltre circa la metà delle proteine e dei carboidrati del pane tradizionale.

E’ importante sottolineare che i valori nutrizionali del pane per celiaci dipendono strettamente dalla miscela di farine impiegate per la preparazione.

Pane senza glutine grano saraceno

Una delle ricerche più comuni da parte di coloro che sono alla ricerca delle ricette per il pane senza glutine è quella del pane senza glutine con grano saraceno.

Come abbiamo già condiviso con te qualche riga fa, il grano saraceno rientra all’interno dei prodotti alimentari che le persone che soffrono di intolleranza al glutine possono mangiare.

Dunque, il grano saraceno può sicuramente rappresentare una base di partenza utile per poter realizzare il nostro pane gluten free. Ma per quale motivo? Non dovremmo avere “timore” del grano?

In realtà, il grano saraceno di “cereale” ha ben poco.

Contrariamente a quanto si possa superficialmente pensare, infatti, il grano saraceno è una pianta che appartiene alla famiglia delle Poligonacee.

farine senza glutine
Alcune delle miscele di farine senza glutine proposte per fare il pane per celiaci o altri prodotti da forno come sformati e pizza.

Tuttavia, per le sue caratteristiche nutrizionali, e per il suo comune impiego alimentare, questo vegetale viene commercialmente collocato tra i cereali, anche se non appartiene il grano saraceno alla famiglia delle Graminacee. Insomma, il termine cereale accostato al grano saraceno non è scientificamente corretto, ma è comunque spesso prestato ai fini di marketing a tale categoria.

Infine, non tutti sanno che esiste una pur poco diffusa forma di allergia al grano saraceno: le persone colpite da questa sensibilità possono sviluppare reazioni anche piuttosto acute, indotte dall’indigestione del grano saraceno.

Pane senza glutine farina di riso

Tra le altre farine maggiormente utilizzate per la realizzazione del pane senza glutine c’è sicuramente la farina di riso.

La farina di riso è… esattamente quel che stai pensando essa sia. Si tratta infatti di una tipologia di farina ottenuta dal riso. Viene estratta generalmente dal riso bianco, ed è essenzialmente amido puro.

La sua realizzazione è abbastanza semplice: viene rimossa la buccia e si ottiene il riso grezzo, che a sua volta viene macinato in polvere.

Ovviamente, grazie a tale provenienza, la farina di riso si è ben ritagliata un ruolo di grande rilievo come sostituta della farina di frumento per le persone che sono intolleranti al glutine.

E tu che ne pensi? C’è qualche ricetta senza glutine per fare il pane che vorresti consigliarci?

Farine senza glutine per pane e pizza

In commercio non mancano confezioni di farine senza glutine appositamente miscelate per restituire pane, pizza o altri prodotti da forno adatti ai celiaci. Tra le farine prive di glutine figurano anche quelle proteiche con un basso indice glicemico. In questo contesto le proteine sono assenti di gliadina e di altre proteine del glutine.

Per farti un’idea dei prodotti, ti segnalo, da Amazon, una miscela per fare il pane senza glutine: Miscela Sateen No CarbCome è chiaro dalla foto in alto, tra gli scaffali della farina dei supermercati più forniti o sfruttando la compravendita Amazon, puoi trovare un gran numero di farine per fare la pizza o il pane senza glutine.

Lascia un commento