Pastore Tedesco salva una neonata abbandonata

jpeg

Era stata abbandonata tra i cartoni, posta in una busta di plastica. La neonata non piangeva, così nessun passante del Parco pubblico di Birmingham, in Inghilterra, aveva notato niente di insolito. A fiutarla è stata un cane, un pastore tedesco… Si sente spesso parlare di uomini che portano in salvo cani abbandonati da padroni indisciplinati, oggi la storia si ripete all’opposto: è stato un cane a portare in salvo una neonata abbandonata tra i rifiuti.

Roger Wilday era a passeggio con il cane ma come non era mai accaduto, il cane ha iniziato a disubbidire alle sue incitazioni… “vieni  bello… su vieni” e il cane non muoveva un passo in avanti, aveva il muso puntato verso una borsa e continuava ad abbaiare. In un primo momento il padrone si è irritato ma dato l’insistenza del cane, spazientito, è tornato indietro a controllare: la borsa che aveva puntato il cane portava una neonata

Roger Wilday, 68 anni, ha subito allertato le forze dell’ordine e l’ospedale. Roger ha dichiarato “Quando mi sono avvicinato ai cespugli, tra i cartoni, ho notato qualcosa che si muoveva in una busta di plastica. Dato l’insistenza del cane ho pensato che si potesse trattare di gattini abbandonati ma avvicinandomi ancora ho visto le sue piccole braccia e poi una testa… era una bambina!”

La bambina è stata trasportata all’Ospedale più vicino dove le infermiere l’hanno ribattezzata Jade, in onore del cane che l’ha salvata -sì, il pastore tedesco è una femminuccia e si chiama Jade!-. Attualmente la polizia sta tentando di rintracciare la madre. Per fortuna la piccola è stata ritrovata poco dopo l’abbandono quindi non ha riportato danni dal freddo o della fame: pesa 6 kg!

Impostazioni privacy