La perdita dell’udito nei cani

La perdita dell'udito nei cani
Oggi entra in vigore il nuovo Decreto Legislativo n. 26/2014 sulla sperimentazione animale. Non è la fine della vivisezione ma un importante passo verso la sua totale abolizione ottenuto grazie alla determinazione, impegno forza di migliaia di persone.

Sordità si riferisce alla mancanza (o la perdita) della capacità di un animale di ascoltare — questa può essere la perdita totale o parziale. Se il cane è sordo alla nascita (congenito), sarà molto evidente anche in giovane età.

Oltre 30 razze di cani hanno una sensibilità conosciuta per la sordità: Pastore australiano, Boston terrier, cocker spaniel, Dalmata, Pastore tedesco, Jack Russell terrier, Maltese, giocattolo e miniatura poodle, e West Highland White Terrier. Tipicamente, è più comune nei cani anziani.

Sintomi

Non risponde ai suoni di tutti i giorni
Non risponde al suo nome
Non risponde ai suoni di giocattoli cigolanti
Non è svegliato da un forte rumore

Cause

Conduzione (onde sonore non raggiungono i nervi dell’orecchio)
L’infiammazione dell’orecchio esterno e le altre malattie condotto uditivo esterno (ad esempio, restringimento del canale uditivo, presenza di tumori, o timpano rotto)
L’infiammazione dell’orecchio medio

Variazioni nervose degenerative nei cani anziani
Disturbi anatomici – sviluppo carente (o mancanza di sviluppo) nella parte dell’orecchio che contiene i recettori nervosi; la condizione porta ad accumulo di liquido in aree specifiche del cervello e danneggia la parte del cervello coinvolta con sentire

I tumori o il cancro che coinvolgono i nervi utilizzati per l’udito.
Malattie infiammatorie e infettive – infiammazione dell’orecchio interno; virus cimurro può causare alterazioni dell’udito, ma non sordità completa; masse infiammatorie che si sviluppano in mezzo orecchio o tuba di Eustachio

Trauma

Tossine e farmaci
Antibiotici
Antisettici
Chemioterapia farmaci
Farmaci per rimuovere il liquido in eccesso dal corpo
I metalli pesanti come l’arsenico, piombo, o mercurio
Varie – prodotti utilizzati per abbattere materiale ceroso nel condotto uditivo

Diagnosi

Una storia completa del cane, compresi gli eventuali farmaci che possono aver danneggiato l’orecchio o causato una malattia cronica dell’orecchio, è necessaria al veterinario. L’esordio di questa malattia in età precoce suggerisce di solito i difetti di nascita (cause congenite) in razze predisposte. D’altronde, malattia cerebrale è una malattia progressiva lenta della corteccia cerebrale, di solito causata da senilità o il cancro — rendendo il cervello non in grado di registrare ciò che l’orecchio può sentire. Le colture batteriche e test dell’udito, nonché test di sensibilità del canale uditivo, sono alla base per diagnosticare lo stato della malattia.

Trattamento

Sfortunatamente, se la sordità è presente nel cane dalla nascita (congenito) è irreversibile. Se è causato da una infiammazione della esterno, mezzo, o dell’orecchio interno, approcci medico-chirurgici possono essere utilizzati per la cura.

Impostazioni privacy