Rimedi fai-da-te per eliminare punti neri e brufoli

eliminare punti neri

Punti neri e brufoli sono molto comuni nelle persone che hanno una pelle grassa. La prima comparsa risale, di solito, all’adolescenza, dopo questo periodo, con il calo degli ormoni tipici della pubertà, si dovrebbe assistere a un cambio di tendenza dato dalla morte delle cellule sebacee che causano le impurità della pelle.

Purtroppo questo cambiamento di tendenza non si verifica sempre e così, ci si ritrova a fare i conti con brufoli e punti neri a qualsiasi età! Le cause sono molteplici ed è sempre meglio agire a monte del problema. In ogni modo, per combattere i punti neri ed eliminare i brufoli è possibile avvalersi di alcuni rimedi naturali piuttosto efficaci. 

Si suggerisce di testare il rimedio naturale prima su una zona molto ristretta della pelle così da assicurare la protezione della cute e scongiurare eventuali reazioni allergiche.

Rimedi naturali per i Punti Neri e Brufoli 
Farina di avena & Mandorle
Potete creare delle maschere naturali anti-impurità mescolando farina di avena (o mandorle in polvere) con qualche goccia di acqua di rose. Il composto pastoso dovrà poi essere applicato sul volto proprio come una maschera: dopo 15 minuti di posa si dovrà procedere con il risciacquo con acqua fredda.

Miele
Sono molte le Dive di Hollywood che per purificare la pelle si sono avvalse di rimedi naturali a base di miele. In casa, per ottenere dei benefici immediati, è possibile riscaldare del miele e applicarlo sulle zone colpite dai punti neri e dai brufoli. Il miele dovrà essere lavato via solo dopo 15-20 minuti.

Bicarbonato di sodio
Un altro rimedio domestico molto efficace consiste nel disciogliere del bicarbonato di sodio in acqua tiepida per poi strofinare sulla cute interessata per 2-3 minuti. Tale rimedio naturale non è efficace per i  brufoli ma solo per i punti neri.

Bustine di tè
Il tè può essere impiegato in molteplici modi, dall’henné alla pulizia del viso e, come di nostro interesse anche per eliminare i brufoli punti neri. Basta prendere una bustina di tè usata e strofinarla sulle zone colpite dai punti neri, oppure, in caso di brufoli, l’applicazione dovrà perdurare per 5 minuti. Per ottenere dei buoni risultati, questo procedimento dovrebbe essere ripetuto due volte a settimana.

Dentifricio
OK! E’ vero! Il dentifricio non è un rimedio poi così naturale ma è molto meno nocivo di molti detergenti chimici altamente aggressivi. Il dentifricio può essere un buon alleato sia nel combattere i brufoli che contrastare i punti neri. Basta spalmarne un po’ nella zona colpita e lasciarlo agire per 20-25 minuti.

Foglie di coriandolo e curcuma
Preparate una miscela a base di polvere di curcuma e foglie di coriandolo frullate, aggiungete qualche goccia d’acqua e applicate sulle zone colpite per rimuovere i punti neri.

punti neri

Pomodoro
Il pomodoro è un antisettico naturale, così risulta efficace nella lotta contro i brufoli. Sono molte le CURE DI BELLEZZA DA PREPARARE COL POMODORO, quella per i brufoli e punti neri, capace di purificare la pelle, prevede una lunga applicazione: ridurre in poltiglia il pomodoro e applicarlo sulle zone interessate alla sera per poi risciacquare al mattino.

Limone e patate
Vi basta dell’acqua tiepida e del succo di limone con del sale per eliminare i punti neri combattere i brufoli. Così come il limone, anche la patata può essere applicata direttamente sulle zone colpite dai punti neri: rimuovete le bucce e tagliate a fettine sottili la patata, poggiate queste fettine direttamente sulle zone più colpite e lavatela via dopo 15-20 minuti.

Lascia un commento