Puro divertimento ad Ibiza

ibiza
Ibiza è una delle principali isole dell’arcipelago delle Baleari. Si trova a più di 100 km da Maiorca e rappresenta il territorio più grande e importante nel novero della Comunità Autonoma delle Isole Baleari.

Situata a 4 chilometri da Formentera è un’isola paradisiaca, considerata da molti il luogo ideale per le vacanze e possiede un’offerta turistica senza paragoni.

Diverse le sue qualità peculiari. In primis le spiagge, note per la loro finissima sabbia bianca e il mare blu cristallino, la cui acqua rimane calda per la maggior parte dell’anno. Un aspetto, quello del clima, di non poco conto. Ibiza, come il resto delle isole dell’arcipelago delle Baleari, offre 300 giorni di sole all’anno, una media di 250 nella stagione estiva e la promessa di un inverno mite.

Ibiza è la destinazione per eccellenza del sole e della spiaggia. Qui si praticano diffusamente anche una lunga serie di sport acquatici come il windsurf, il kitesurf, il nuoto e i tuffi.

Ma le opzioni per il divertimento non si esauriscono, perché sarebbe assurdo ignorare una delle sue principali attrazioni: la vivace movida notturna. Proprio per questo motivo ogni anno milioni di turisti arrivano sull’isola, alla caccia dei suoi famosi bar e dei club di musica elettronica, dance e hip hop.

Dettagli che potrebbero far pensare a una meta prevalentemente per giovani. Questo stereotipo, però, è mutato nel corso degli anni: il turismo si è diversificato a tal punto da rendere interessante visitare l’isola durante tutto l’anno in virtù pure del patrimonio culturale conservato nella periferia, che vanta oltre 3.000 anni di storia.

Grazie agli importanti monumenti architettonici lasciati da differenti civiltà (fenici, romani, musulmani), così come in virtù dei suoi siti naturali di valore ecologico e paesaggistico, Ibiza da qualche anno è stata dichiarata di Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Le attività proposte ai turisti durante il loro soggiorno sono varie: dalle visite guidate per le strade e per le piazze tradizionali, alle chiese, i musei e le antiche rovine.

Inoltre, è stato incentivato il trekking nei parchi dell’isola, il posto più adeguato per praticare una così salutare ‘occupazione’.

Il viaggiatore che arriva a Ibiza deve sapere che, al di là di qualsiasi nozione trita e ritrita, è consigliabile dedicare del tempo all’offerta gastronomica: l’isola, dove vivono numerosi pescatori, è il posto migliore per gustare i piatti di pesce o frutti di mare, grazie agli ingredienti sempre freschi.

Un’altra caratteristica d’eccezione è rappresentata dai servizi offerti ai turisti. Esiste, infatti, una grande varietà di hotel, il che facilita la ricerca di una sistemazione che soddisfi anche i clienti più esigenti. Ha anche una vasta gamma di strutture ricreative come ristoranti, bar e parchi di divertimento.

Per gli interessati a una simile meta, peraltro, c’è anche la consapevolezza della facilità del raggiungimento dell’isola, numerosi sono i voli per Ibiza, dove non è complicato trovare alloggi, alberghi e hotel.

Per tutto questo e molto altro ancora non ci sono scuse nel non scegliere Ibiza come meta di una prossima vacanza.

Categorie Viaggi

Lascia un commento