Scoperto un dente gigantesco, potrebbe appartenere a “Godzilla”

ornitorinco radici di godzilla

Siamo in Australia, qui gli scienziati hanno scoperto un enorme dente appartenente a una specie ormai estinta, denominata Obdurodon tharalkooschild. La nuova specie è stata identificata da un singolo -ma inequivocabile- reperto, trovato a Riversleigh, nel nord est dello stato australiano del Qeensland, località è famosa per la quantità di fossili rinvenuti.

Nel descrivere l’animale che portava questa dentatura nelle fauci, gli scienziati hanno fatto riferimento a Godzilla, in effetti la dentatura rinvenuta dovrebbe appartenere a un gigantesco antenato degli ornitorinchi. L’ornitorinco è un animale che combina tratti di uccelli e mammiferi. Gli scienziati pensavano che questo animale avesse perso i denti milioni di anni fa e che fosse via via divenuto più piccolo ma dente rinvenuto contraddice questa tesi.

“Non ci aspettavamo nulla di simile. Si tratta di un enorme ornitorinco e questa scoperta è stata uno shock per noi: la documentazione fossile legata all’evoluzione dell’ornitorinco ci suggeriva un andamento lineare.

Ora ci rendiamo conto che nell’albero evolutivo ci sono rami collaterali imprevisti, alcuni dei quali prevedono esemplari enormi.” Sono queste le parole riferite all’Australian Broadcasting Corp da Mike Archer, professore presso l’University of New South Wales.

ornitorinco

Pian, ricercatore e principale autore dello studio pubblicato sulla rivista ufficiale di paleontologia dei vertebrati, ha affermato che questa nuova specie ci consentirà di capire molto altro sui mammiferi: pare che Godzilla vivesse in bacini d’acqua dolce tipici della zona di Riversleigh di milioni di anni fa. Probabilmente l’animale si nutriva di piccoli vertebrati come rane e tartarughe.

L’ornitorinco è un animale timido e tenero… anche molto fragile. Probabilmente il vecchio Godzilla non era così terrificante!

Lascia un commento