Quanto consuma la Suzuki Vitara 4×4?

suzuki vitara consumi

Sono passati ben 4 anni dalla nostra prova su strada della Suzuki Vitara 2015, per la quarta generazione la casa giapponese ha rilasciato la versione a trazione integrale. Ma quanto consuma la suzuki Vitara 4×4?

Per la versione Suzuki Vitara 4WD non potevamo esimerci dal raccontarvi la nostra opinione, soprattutto in termini di consumi carburante. Dal 2020, l’auto giapponese, sarà disponibile anche in versione ibrida.

La Suzuki Vitara 2019 ha fatto il suo debutto nel maggio 2019 in versione 4×4 allgrip mentre la trazione ibrida diverrà disponibile nel 2020. Chi è a caccia di un’auto 4×4 che consuma poco, di certo sarà incuriosito di scoprire i consumi di carburante della Vitara AllGrip. Vediamoli insieme senza trascurare alcune considerazioni importanti, a partire dal prezzo, dalle tecnologie di supporto e dallo stile di guida.

Prezzo Vitara 2019

Il prezzo di listino della Suzuki Vitara di quarta generazione parte da 20.970 euro per il modello d’ingresso a trazione anteriore. Per la Vitara 4×4 (allGrip), il costo aumenta di 3.000 euro (23.970 euro).  A richiesta si può avere il cambio automatico a sei rapporti, con 1.500 euro in più.

I prezzi appena indicati sono quelli del listino prezzi Suzuki, non mancano all’appello promozioni come quella che consente di comprare l’auto al prezzo d’ingresso riabbassato a 17.900 euro.

Quanto consuma la Suzuki Vitara 4×4? Secondo la casa giapponese i consumi sono quelli indicati nella tabella in basso, tuttavia il nostro test drive ha rilevato altro.

Suzuki Vitara 4×4: come funziona la trazione integrale?

Ecco un’amara verità. Chi cerca un suv con bassi consumi oppure un’auto a trazione integrale che consuma poco, dovrebbe distogliere lo sguardo dalle auto a benzina, Suzuki Vitara 4×4 compresa.

La trazione integrale, per quanto possa essere intelligente, vede consumi di carburante elevati. La Vitara 4×4 è dotata di trazione integrale e concede la possibilità di bloccare la ripartizione tra i due assi. In pratica, per ridurre i consumi di carburante, la moderna trazione integrale si lascia gestire dall’elettronica di bordo ed è pronta a sacrificare le 4WD per abbassare i consumi.

Quando si parla di auto con trazione integrale, in realtà, si fa riferimento a un gran numero di sistemi. Le auto di recente produzione, come la Vitara 4×4, sono dotate di una trazione integrale con controllo elettronico intelligente. Cos’è il controllo elettronico? Uno strumento in grado di sfruttare la trazione 4×4 solo al bisogno e di sacrificarla quando superflua.

Ciò significa che la trazione integrale fa da supporto alla guida inserendosi solo in caso di necessità, su fondi stradali difficili. Il motore, in questo modo, può erogare potenza solo alle due ruote anteriori (proprio come avviene nelle classiche auto a trazione anteriore) oppure, in caso di bisogno, distribuire la potenza su tutte e quattro le ruote.

Questo tipo di trazione integrale con controllo elettronico conviene per chi usa l’auto non solo in ambiente urbano ma anche per percorsi sterrati, pendenze estreme o strade dai fondi difficili. La trazione integrale è vero che migliora la presa delle ruote ma è anche vero che consuma di più, quindi l’automobilista che guida solo in città e difficilmente affronta strade impervie, potrebbe sacrificare a monte il 4×4 perché di fatto acquista uno strumento superfluo.

Quanto consuma la Suzuki Vitara 4×4?

Vedendo da vicino i consumi, questi cambiano in base al propulsore. Per il motore più “risparmioso”, quello a 3 cilindri turbo benzina, i consumi si aggirano intorno ai 7 – 8 litri per 100 km (consumi riferiti per la Suzuki Vitara 4×4 con motore 3 cilindri turbo associato al cambio manuale a 5 marce, una guida attenta in percorso urbano e extraurbano). Il motore turbobenzina eroga una potenza di 112 CV (1.0 Boosterjet).

In tutti i casi i consumi aumentano con il cambio automatico a sei rapporti arrivando a circa 9 litri per percorrere 100 km della vitara 4×4 con motore 1.4 Boosterjet (motore da 140 cv).

La trazione integrale grava sia in termini di consumi che in termini di manutenzione auto. Conviene comprare la suzuki vitara 4×4? Tendenzialmente sì, ma solo per chi ha reale necessità della trazione integrale. Porteresti un piumino d’oca durante le vacanze al mare? Probabilmente no. Allora perché scegliere un’auto che consuma di più se non ti serve ciò che ti dà?

Programma AllGrip

Il comando AllaGrip è posto nel tunnel centrale. L’automobilista può scegliere tra TOTT modalità di guida:

  • Sport
  • Snow
  • Auto
  • Lock

consumi che abbiamo rilevato con la nostra prova su strada sono stati registrati in modalità Auto. Di certo i consumi sarebbero saliti con il controller impostato in modalità Sport. Ma cosa fa questo programma?

Il programma gestisce l’elettronica di bordo settando le impostazioni più adeguate alla richiesta dell’automobilista. Il sistema AllGrip si trova sia sulla Vitara 2WD che sulla vitara 4WD (4 ruote motrici, 4×4) ma solo sulla Vitara 4WD riesce a dare il massimo.

A cosa serve la modalità Lock?

Per esempio, sulla vitara a trazione anteriore, il sistema Lock non potrà trasformare l’auto in una 4WD ma andrà a sfruttare al massimo il Controllo di Trazione.

suzuki vitara 4x4

Nella trazione integrale, la modalità Lock blocca la ripartizione della coppia motore a 50 e 50 fino a 60 km/h. E’ il programma ideale per i terreni più difficili come quelli fangosi o sabbiosi, dove si rischia di girare a vuoto con le sole ruote anteriori.

Modalità Sport AllGrip

Sia il 3 cilindri turbo benzina, sia il più potente motore 1.4 Boosterjet da 140 cv, offrono una risposta più lineare nel programma SPORT. Chi è attento ai consumi, farà bene a evitare questa modalità di guida. Il comando rende il pedale dell’acceleratore più sensibile e la trazione diviene integrale.

Snow

L’erogazione diventa più dolce e la coppia diventa variabile tra i due assi così da consentire una discreta aderenza sull’asfalto ghiacciata. Ricordiamo che la modalità Snow non sostituisce in nessun modo l’uso di pneumatici invernali o catene da neve.

Hill Discent Control

Tra i sistemi di assistenza alla guida che si trovano sulla suzuki vitara 4WD c’è l’Hill Discent Control che agisce sui freni pinzando singolarmente i dischi così di evitare slittamenti. Il sistema è attivo solo a velocità inferiori ai 10 km/h.

Dopo i 10 km/h, chi è in discesa può contare sulla funzione Lock sfrutta la trazione integrale e lavora fino alla velocità di 60 km/h.

Trazione integrale e consumi

Come premesso, la trazione integrale grava di più sul consumo di benzina e andrebbe scelta solo in caso di bisogno. Quanto consuma in più un 4×4 rispetto a un’auto a trazione anteriore?

consumi 4x4 vitara suzuki
I dati ufficiali Suzuki riferiti ai consumi in ciclo extra urbano e cambio manuale. Abbiamo selezionato le combinazioni con più bassi consumi. I consumi in città della 4×4 con 1.4 e cambio automatico si spingono oltre i 7,1 litro per 100 km.

Per farti un’idea del divario, in alto ho riportato i dati ufficiali sui consumi rilasciati dalla Suzuki. Come si può notare confrontandoli con i consumi effettivi registrati dalla nostra prova su strada, la casa giapponese è un po’ più ottimista nella stima dei valori! Nonostante questo ottimismo, la tabella è utile per capire la differenza di consumo benzina tra la vitara 4WD e 2WD e quindi tra la stessa auto, con la medesima motorizzazione, se dotata di trazione integrale o trazione anteriore.

Categorie Guide

Lascia un commento