E se il cane mangia veleno per topi?

avvelenamento cane sintomi
Se il cane mangia veleno per topi? Ecco quali sono i sintomi di avvelenamento e cosa fare.

Sappiamo che il veleno per topi è mortale, ma quanto fa male al vostro cane? Il veleno per topi è un modo molto efficace per eliminare i topi dal giardino, tuttavia, il veleno per topi non è tossico solo per i roditori ma anche per il cane o il gatto.

Il veleno per topi è progettato per essere appetibile e attirare i roditori, così come attira il topo, anche il cane o il gatto potrebbe ingerirlo in determinate situazioni.

Leggi l’articoloE se il cane mangia veleno per topi?

Sei allergico al nichel? Ecco i sintomi dell’allergia da contatto al metallo

allergia nichel
Quando l’organismo reagisce in maniera anomala ad un sostanza (allergene) “innocua”, si tratta di allergia; ciò comporta il coinvolgimento del sistema immunitario che già al primo contatto, reagisce formando anticorpi specifici. Alla successiva esposizione, l’incontro fra l’allergene e gli anticorpi fa scaturire la liberazione dell’istamina, cellule della sostanza responsabile dei sintomi tipici di qualsiasi allergia.

Può interessare l’articolo “Allergie, ecco 7 errori da evitare”

Leggi l’articoloSei allergico al nichel? Ecco i sintomi dell’allergia da contatto al metallo

La dieta alimentare per combattere l’allergia primaverile

allergia

Ormai è arrivata l’allergia con tutti i suoi sintomi più fastidiosi e irritanti, da rendere brutta la cosiddetta bella stagione, per chi ne soffre! Starnuti a raffica, naso congestionato, prurito alle mucose di naso, bocca e gola, congiuntivite, disturbi del sonno e anche asma nei casi più seri questi sono i sintomi per chi soffre di allergia ai pollini. Si può ridurre l’allergia con l’alimentazione? Certo, ecco alcune indicazioni importanti su come combattere l’allergia in maniera efficace.

Leggi l’articoloLa dieta alimentare per combattere l’allergia primaverile

Integrare gli autistici nella società? E’ possibile

L’autismo è senza dubbio una patologia ma ci sono dei tratti che le persone sane potrebbero invidiare, potrebbe trattarsi della memoria o dell’attitudine ai calcoli, oppure, ancora, potrebbe trattarsi alla spontanietà di queste persone, immuni dai pregiudizi e dai preconcetti della società odierna.

Leggi l’articoloIntegrare gli autistici nella società? E’ possibile