Rituali mattutini che accelerano il metabolismo

accelerare metabolismo

Ogni mattina fate fatica ad “ingranare”? È abbastanza comune e una delle cause potrebbe essere il metabolismo lento. Provate a seguire questi rituali mattutini che accelerano il metabolismo e comincerete in bellezza la vostra giornata. Cambiando qualche abitudine, in poco tempo vi sentirete più leggeri, fin dalle prime ore.

Bevete un bicchiere d’acqua e limone appena svegli

Cominciate la vostra giornata spremendo il succo di un limone in un bicchiere di acqua tiepida. Questo è uno dei rituali mattutini che vi aiutano ad accelerare il metabolismo e a pulire l’apparato digerente. Durante il sonno, inoltre, trascorriamo molte ore senza assumere liquidi. Se nel corso della giornata non beviamo acqua a sufficienza, il corpo ne risente. Acqua e limone aiutano a reidratare l’organismo.

L’acqua deve essere tiepida, per evitare uno sbalzo termico, ma potete anche usare quella fredda, se la preferite e non vi crea problemi. Vi consigliamo di bere acqua e limone semplice, al massimo addolcito da una punta di miele. Quest’ultimo apporta enzimi digestivi e antiossidanti che aumentano l’effetto dell’acqua e limone.

Puntate la sveglia mezz’ora prima

Questo è forse il rituale mattutino più difficile, soprattutto se già dovete alzarvi presto. Alzarsi presto accelera il metabolismo e orienta il corpo e la mente verso le attività da svolgere. Affinché quest’abitudine funzioni correttamente, è necessario assicurarsi un ritmo di sonno adeguato, per 8 ore consecutive. Queste sono le ore di cui ha bisogno il corpo per eliminare le tossine. Organi come i reni e il fegato, ad esempio, richiedono questo periodo di riposo per funzionare in modo equilibrato.

Se avete difficoltà a conciliare il sonno, potete bere una tisana rilassante prima di andare a letto. Occorre anche evitare cene pesanti e qualsiasi tipo di distrazione in camera da letto (televisione, cellulare, etc).

Saltate la corda per 5 minuti

È uno dei rituali mattutini per accelerare il metabolismo meno conosciuti. Saltare la corda per 5 minuti aiuta a mantenere in salute la tiroide, fattore importante per raggiungere il peso forma. Se riuscite a saltare la corda per più di 5 minuti, tanto meglio. Se non vi piace o non potete fare questa attività, optate per un po’ di jogging. Il corpo, in questo modo, resterà attivo tutto il giorno.

Saltare è un’abitudine veramente facile, dovete procurarvi soltanto una corda. Non importa che sia professionale, una semplice corda è più che sufficiente.

Sollevate pesi per 20 minuti

Questo non è solo uno dei rituali del mattino che accelerano il metabolismo, è anche un modo per mettere su massa muscolare e bruciare i grassi. Non c’è bisogno di avere a disposizione una palestra o la macchina più innovativa. Per iniziare, sono sufficienti alcuni pesi ed esercizi mirati per le zone che più ne hanno bisogno. Potete alternare serie di esercizi, dedicandovi ad aree diverse ogni giorno oppure fare più ripetizioni nel corso della giornata. Se potete, optate per esercizi ad alta intensità. In questo modo, impiegherete meno tempo e farete lavorare sodo i muscoli.

Uova a colazione

Un altro modo per accelerare il metabolismo è mangiare uova a colazione. Consumatele nel modo che più vi piace, l’importante è evitare di cuocerle in troppo grasso. Le proteine delle uova vi faranno sentire soddisfatti per alcune ore; inoltre, le calorie contenute nel tuorlo si bruciano con poca attività fisica.

Per una colazione completa, non dimenticate le verdure. Potete creare un contorno con uno o due ortaggi diversi. Il tocco finale è una razione di carboidrati, ad esempio due fette di pane di segale.

Bevete una tazza di tè verde

Il tè verde è ricco di antiossidanti che si prendono cura della nostra salute. Una tazza a colazione fa parte dei rituali che accelerano il metabolismo. Per ottenere i massimi benefici da questa bevanda, in realtà, è importante assumerla più volte nell’arco della giornata. Non esiste un numero perfetto di volte, ma con sei tazze al giorno si assume una buona quantità di antiossidanti.

Il suo sapore leggermente amaro non è affatto fastidioso, ma ci si deve abituare gradualmente. Per cominciare, potete dolcificarlo con un cucchiaino di miele biologico. È importante, invece, evitare qualsiasi tipo di dolcificante artificiale. Per provare nuovi sapori, mescolate il tè verde con le spezie o la frutta. Due abbinamenti deliziosi sono il tè verde con la pesca e il tè verde con l’ananas.

Bere molta acqua

Sappiamo quanto sia importante rimanere idratati tutto il giorno. Una volta che abbiamo bevuto l’acqua con il limone e la nostra tazza di tè verde, continuiamo a bere lungo la giornata. Quando riempite la vostra bottiglia d’acqua, ricordate che avete un obiettivo a cui mirare: due litri di liquidi al giorno. Se riutilizzate più volte la stessa bottiglia, assicuratevi che sia ben pulita. Lavatela prima di ogni utilizzo per evitare l’accumulo di germi o batteri.
Tutti i consigli che vi abbiamo dato sono semplici da seguire; forse alzarsi presto e gli esercizi richiederanno uno sforzo maggiore, ma vi assicuriamo che in un paio di settimane vi sarete abituati. Seguite questi rituali e avrete un metabolismo che lavora in modo ottimale.

Nessun commento.

Lascia un commento