Terremoto in Giappone gli aggiornamenti di Oggi

Dopo il primo resoconto sulla situazione Nucleare del Giappone, ecco tutti gli aggiornamenti. Quattro giorni dopo il terremoto di Sendai, le notizie del giorno:

gli orari sono quelli italiani e gli aggiornamenti saranno inseriti nei commenti. Per la galleria Fotografica, il Video dell’Esplosione e tutti gli aggiornamenti precedenti a Martedì 15 Marzo, vi rimando qui.

Martedì 15 Marzo 00:10: anche il reattore n.2 è instabile. Stanotte un’esplosione del reattore n.2 è stata sentita a distanza elevata. La notizia è stata trasmessa dalla CNN e confermata dalle autorità giapponesi. Il sistema di raffreddamento del reattore n.2 è stato danneggiato durante l’esplosione del reattore n.3. Le autorità giapponesi credono che questa volta, i danni non sono riferiti esclusivamente ai sistemi secondari -come quello di raffreddamento- ma anche il cuore del reattore è stato danneggiato. Le autorità giapponesi non hanno negato i timori riguardo la possibilità di radiazioni.

Martedì 15 Marzo 00:05: La TEPCO Power Company ha annunciato l’istituzione di un sistema di blackout. Le interruzioni di elettricità coinvolgeranno 5 regioni del Giappone -inclusa la zona di Tokyo- e sono in programma con una intermittenza circa ogni 3 ore.

La TEPCO esprime il suo “sincero rammarico” per l’ansia e il disagio che causerà il blackout, inoltre invita i consumatori che vivono al di fuori delle zone colpite, ad interrompere autonomamente l’utilizzo di elettricità o comunque a ridurre al minimo il dispendio energetico. Le intenzioni della TEPCO sono quelle di “allegerire” i generatori di elettricità, ormai molto deboli a causa del terremoto.

Lunedì 14 Marzo 22:00: Soldati dell’esercito Americano hanno rilevato attività radioattiva nell’aria, al largo della costa giapponese. La flotta 7° –compresa la portaerei Ronald Regan– è stata rilevata positiva alle radiazioni ma con “un basso livello” sia nell’aria che sugli aerei che sorvolano la zona al largo della centrale di Fukushima.

I controlli sulla radioattività sono stati effettuati su 17 persone, cioè sull’equipaggio dell’elicottero che rientravano dopo operazioni di sicurezza effettuate sulla Flotta Settima. La Flotta 7° è situata a 185 km a nord-est dello stabilimento di Fukushima.

Lunedì 14: Marzo 17:00: il Giappone ha richiesto l’assistenza di esperti AIEA (agenzia internzaionale dell’energia atomica). Inoltre, l’incidente alla centrale nucleare di Fukushima potrebbe essere classificato -in ambito della radioattività– ad un livello piuttosto basso (quinto o sesto). Il portavoce della OMS –Organizzazione Mondalia della Sanità– ha affermato: “Da quello che sappiamo fino ad ora sui livelli di radioattività, il rischio per la salute pubblica è minimo“.

4 Commenti to “Terremoto in Giappone gli aggiornamenti di Oggi”

  1. Anna De Simone

    Mar 15. 2011

    La situazione del reattore n.2 è estremamente instabile. Il cuore del reattore -il nocciolo, il nucleo- potrebbe fondersi. Cosa significa? Che potrebbe esplodere proprio come la centrale di Chernobyl e se si considera che la centrale di Fukushima ha munita di più reattori, la prima esplosione potrebbe innescare una reazione a catena.

    http://www.tecnologia-ambiente.it/la-tragedia-di-chernobyl-le-conseguenze-sulla-vegetazione

    Rispondi a questo commento

Trackbacks/Pingbacks

  1. Giappone, Cronache di una catastrofe nucleare | Tecnologia e Ambiente - 17 marzo 2011

    […] Cronache del 15-14 MARZO Cronache del 13-12-11 Marzo + EXTRA (video dell’esplosione e galleria fotografica) Tag:centrale nucleare, fukushima, giappone, nucleare, terremoto giapponeQuesto articolo è stato postato da Anna De Simone il giovedì, marzo 17th, 2011 alle ore 09:19 . Categorie: Bad Tecnology, Inchieste. […]

  2. Disastro Fukushima: tutto quello che c’è da sapere sui rischi per la salute | Tecnologia e Ambiente - 17 marzo 2011

    […] l’oceano e diffondersi nei paesi vicini. Giappone, Cronache di una catastrofe nucleare Cronache 16-17 Marzo Cronache del 15-14 MARZO Cronache del 13-12-11 Marzo + EXTRA (video dell’esplosione e galleria fotografica) Per i […]

  3. La verità su Fukushima | Tecnologia e Ambiente - 27 maggio 2012

    […] reattori c’è stato un temporaneo abbassamento del livello dell’acqua, con conseguente surriscaldamento del combustibile e danneggiamento parziale del nocciolo; da qui ha avuto inizio la produzione di […]

Lascia un commento