10 alimenti brucia grassi, ecco quali scegliere

alimenti brucia grassi

Perdere peso, buttare giù il grasso in eccesso, snellire il proprio corpo : in una parola sola DIMAGRIRE. Arrivano in tuo aiuto gli alimenti brucia grassi. Hai cercato l’agognato dimagrimento e spesso, nonostante la fatica, i chili di troppo sono tornati dopo poco tempo? Non credi che si possa dimagrire mangiando? Forse non hai mai provato i cibi brucia grassi, ed ora potrai scoprire di cosa si tratta. Anche senza seguire una dieta rigida, è possibile rimettersi in forma, ma bisogna scegliere i cibi che aiutano a dimagrire.

Alimenti brucia grassi, la lista

Questa lista di alimenti brucia grassi, contiene soprattutto frutta e verdura, e vanno mangiati 3 volte alla settimana: associati ad una costante attività fisica velocizzeranno il tuo metabolismo, abituandolo gradualmente a bruciare più calorie e soprattutto più a lungo e anche dopo l’allenamento

1) Frutta ricca di vitamina C
Frutti come agrumi, limoni, arance, mandarini, pompelmo, papaia e pomodori, essendo ricchi di vitamina C e fibre, sono anche chiamati “grasso combattenti” in quanto, la vitamina C tende ad eliminare il grasso dal corpo grazie alla produzione di carnitina.

2) Ananas
Contiene la bromelina, un enzima che favorisce la digestione delle proteine e combatte la ritenzione idrica responsabile della cellulite e degli aumenti di peso localizzati. Essendo ricca di acqua, poi, l’ananas collabora con i reni nella depurazione inoltre stimola l’intestino apportando pochissime calorie con un buon potere saziante.

3) Mele
Stimolano la produzione di pectina che serve a scardinare i depositi di grasso dal corpo e favorire l’assorbimento di acqua dal cibo. Inoltre, gli antiossidanti presenti all’interno delle mele prevengono l’eccesso di grasso sulla pancia.

4) Cavolo
Crudo o cotto inibisce la conversione di zucchero e altri carboidrati in grassi, il che è l’ideale per la riduzione del peso.

5) Cipolla
Ricca di vitamine A, C, E e del gruppo B, ma anche di potassio, calcio e sodio, è fondamentale nella dieta per il suo elevato contenuto di fitoestrogeni e sostanze cinarinosimili inoltre è in grado di favorire la diuresi e quindi l’eliminazione dei ristagni di liquidi, responsabili tra l’altro della cellulite.

6) Insalata verde
E’ ricca di fibre e povera di calorie (14 per etto), svolge un’azione lassativa, aiuta a togliere la fame grazie al suo volume elevato e al buon apporto di sali minerali.

7) Cereali integrali

Cono ottime fonti di fibra, ma il vero vantaggio deriva dall’essere dei carboidrati complessi, in quanto, come la farina d’avena, non causano il picco di insulina ed il corpo non va in modalità “stato di deposito di grasso“.

8) Peperoncino
I ricercatori hanno confermato che il calore generato dai peperoncini, può effettivamente aumentare il consumo di calorie e di “ossidare” strati di grasso. Almeno per alcune ore dopo il pasto consumato, la spesa energetica è risultata significativamente aumentata.

9) Pompelmo
E’un frutto che viene sempre inserito nelle diete non tanto per le sue proprietà brucia grassi, ma per il basso contenuto di calorie (26 ogni 100 grammi), pochi zuccheri, e ha molte fibre che impiegano più tempo per essere digerite. Provate a mangiare mezzo pompelmo o un bicchiere di succo di pompelmo prima del pasto, vi aiuterà a sentirvi più sazi e ad arrivare meno affamati al pasto.

10) Acqua e limone

Acqua e limone usata per la perdita di peso è di recente scoperta ed è considerata una delle tecniche più efficaci per dimagrire in modo totalmente naturale. Una ricerca piuttosto estesa sugli effetti del limone sul corpo ha rivelato nuovi ed interessanti benefici che lo stesso ha sulla salute.
Al risveglio mattutino , bere un bicchiere d’acqua calda con limone. Non solo vi sentirete rifiorire, ma aiuterete ad attivare il vostro sistema digestivo. Infatti, il limone contiene una discreta quantità di fibra di pectina , che aiuta rapidamente l’assorbimento dello zucchero nel sangue. Questa fibra serve anche a ridurre gli attacchi fame. Ecco come, indirettamente, stimolate la perdita di peso.

Il cibo come sappiamo è davvero importante ma, per dimagrire in maniera intelligente e senza ripercussioni per la salute è fondamentale non togliere dall’ alimentazione i nutrienti fondamentali. Ciò che realmente favorisce la perdita di peso è una dieta a base di alimenti ricchi di sostanze nutritive naturali, e pasti in grado di dare un senso di sazietà, costituiti da cibi poveri di calorie con un maggiore effetto termico sulla digestione.

Dott.sa Eliana Cortez, nutrizionista

Impostazioni privacy