Cosa coltivare a Marzo, ecco la guida completa

 

cosa coltivare a marzo
zucchine, peperoni, insalata, carote…ecco alcuni ortaggi facili da coltivare in balcone a marzo

Cosa coltivare a marzo: scopri tutto ciò che ti serve per avere a casa tua ortaggi pronti da preparare a tavola. Quali fiori piantare per avere un bellissimo giardino fiorito!

Il mese di marzo è un periodo perfetto per chi vuole dedicarsi per la prima volta all’orto o vuole avere un giardino fiorito e colorato per i mesi successivi, sino ai mesi estivi. Marzo è il mese ideale per la coltivazione e la semina, in quanto le gelate sono finite e s’inizia ad avvertire il calore del sole primaverile.

Con l’arrivo del tepore della primavera, sia nelle regioni italiane mediterranee sia in quelle in cui il clima è più mite è possibile iniziare a seminare gli ortaggi da raccogliere durante la tarda primavera o in estate. Oltre all’orto, come appena accennato è possibile dedicarsi anche alla coltivazione di alcune specie di fiori.

Lavori nell’orto a Marzo

Prima di passare alla coltivazione in orto, bisogna effettuare una perfetta pulizia del terreno. Vanno eliminate con cura le erbe infestanti cresciute durante l’inverno. Vanno, inoltre, estirpate le vecchie piantine degli ortaggi invernali e preparato il terreno alle nuove coltivazioni con l’impiego di un buon compost, preferibilmente fatto in casa.

Fare del buon compost in casa è semplicissimo e ci consente di risparmiare e smaltire in modo proficuo gli avanzi destinati allo smaltimento.

Per una guida completa ed esaustiva ti rimando alla lettura dell’articolo “Come fare il compost, la guida al compostaggio

Cosa coltivare a Marzo, elenco ortaggi

Quali sono gli ortaggi e la frutta da piantare a marzo? Alcune delle verdure, erbe aromatiche e frutti più buoni che siamo soliti consumare nel periodo estivo, o durante l’anno, devono essere coltivati a marzo. Le principali piante da coltivare in questo periodo, nel proprio orto, sono:

  • Aglio
  • Asparagi
  • Angurie
  • Basilico
  • Bieta
  • Barbabietola
  • Cetrioli
  • Carote
  • Cavoli
  • Cipolle
  • Fave
  • Indivia
  • Lattuga
  • Meloni
  • Melanzane
  • Peperoni
  • Peperoncini
  • Piselli
  • Pomodori
  • Porri
  • Prezzemolo
  • Radicchio
  • Sedano
  • Zucchine
  • Tompinambur
  • Rucola
Sesto d’impianto piselli con rete rampicante

In alcuni casi, le prime settimane del mese di marzo sono al quanto fredde ed è possibile assistere ancora alle gelate. Per questo motivo sarebbe meglio scegliere di coltivare le piante prima nei vasi, trasferendole successivamente in piena terra, ossia quando le piantine iniziano a crescere e si mostrano più resistenti.

Oppure, per riuscire a far crescere la pianta, nonostante il periodo sia ancora freddo, è possibile impiegare dei semenzai realizzati in casa, oppure acquistare quelli specifici venduti online e in tutti i negozi di giardinaggio. In questo modo i germogli potranno essere posti al riparo nel momento in cui si verificano delle intemperie.

Piante di piselli germogliate da poche settimane

Cosa coltivare sul balcone a marzo?

Oltre che direttamente nell’orto è possibile coltivare e seminare diverse piantine durante il mese di marzo. Tra le piante che più si adattano alla semina in vaso nel mese di marzo ci sono: ravanelli, basilico, pomodori, fagiolini, melanzane tonde, peperoncini

I peperoncini possono essere piantati anche in altri periodi. Per saperne di più puoi leggere la guida su come coltivare i peperoncini d’inverno 

Cosa coltivare a Marzo: piante da giardino e fiori

Marzo è anche il mese in cui è possibile coltivare fiori da bulbo che ben si prestano a crescere durante il periodo primaverile. Quali sono i principali? Vediamoli insieme

Verso la fine del mese di marzo è possibile piantare i fiori perenni, questi così potranno germogliare e crescere durante l’anno grazie anche al tepore della primavera. Tra i fiori perenni da piantare ci sono:

Bulbi da piantare a marzo, bulbi da fiore estivi

A marzo si possono piantare anche i bulbi da fiore estivi. I fiori che crescono grazie a un bulbo, possono essere piantati in diversi periodi dell’anno a seconda del bulbo che si sceglie. Spesso i tulipani si piantano nel periodo autunnale e invernale, però esistono alcune specie che possono essere piantate anche durante la stagione primaverile.

In ogni caso, per ottenere una fioritura scaglionata anche con i bulbi da fiori estivi. Per ottenere una fioritura a scaglioni bisogna iniziare a piantare a marzo e poi man mano continuate a piantare verso l’esterno ogni due o tre settimane. Ogni bulbo estivo dev’essere piantato sottoterra, alcuni tipi come gli agapanti e i gigli, devono essere posti ben trenta centimetri sotto terra.

Marzo è un mese ideale anche per iniziare a coltivare le rose oppure le talee di rosa. Tra le specie più coltivate durante questo periodo c’è la rosa rugosa e l’alcea.

Questo periodo, oltre che per i fiori è ideale anche per la moltiplicazione di altre talee per fiori e frutti. Le migliori da piantare in questo mese sono la talea di camelia e quella di melograno.

Cosa coltivare a Marzo secondo il calendario lunare

Un consiglio che spesso si dà a chi vuole piantare e coltivare nel mese di Marzo è di seguire il calendario lunare, in questo modo è possibile favorire la crescita delle piante. Le stesse regole valgono anche per il trapianto delle piante e per la raccolta.

Durante il periodo della Luna crescente, secondo la tradizione contadina, si dovrebbero piantare le carote, i piselli, il prezzemolo, il lattughino, il basilico, i cetrioli, i cavoli, asparagi, cavolo cappuccio, zucchine e angurie. Con la luna crescente si può procedere al trapianto anche delle patate, delle cipolle, lattuga e fragole. Infine è possibile raccogliere in questo periodo tutte le erbe officinali d’essicare e le erbe aromatiche.

Con la luna calante ci si può invece dedicare alla semina del topinambur, bieta, sedano, indivia, cipolla e radicchio. Infine, durante questo periodo si possono seminare anche le erbe aromatiche, i peri e i meli.

Il mese di marzo 2019 inizierà ancora con la luna calante. Per le operazioni da fare nell’orto con luna crescente bisognerà aspettare il 7 marzo. La luna sarà crescente fino al 20 marzo con “luna piena” prevista per il 21 marzo. Dal 22 marzo la luna inizierà un nuovo ciclo e sarà calante fino al prossimo 4 aprile 2019.

Categorie L'Orto

Lascia un commento