Forest Restoration Project: 8,5 milioni di euro per le foreste

Forest Restoration Project

Il Forest Restoration Project è un progetto annunciato e lanciato da Dove proprio in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente.

Tale progetto, nato grazie a una collaborazione con Conservation International, ha lo scopo di proteggere e ripristinare le foreste. Per raggiungere questo obiettivo verranno spesi 8,5 milioni di euro allo scopo di velocizzare la lotta contro il cambiamento climatico.

Questo progetto ha la volontà di proteggere anche l’ecosistema delle foreste rendendo questo habitat ideale per la vita di specie animali e piante. Ci sono infatti molti esseri viventi in via d’estinzione che vi abitano e rischiano di sparire per sempre dal nostro Pianeta. Un altro scopo del progetto è quello di voler migliorare le condizioni di vita di 16 mila persone che vivono in Sumatra Settentrionale, in Indonesia.

Forest Restoration Project per ripristinare e proteggere le foreste

foreste

Il Forest Restoration Project è nato grazie a un’idea di Dove in collaborazione con il Conservation International. Il progetto è supportato anche dalla partnership con il ministero dell’Ambiente e delle Foreste (MoEF). Lo scopo di questo progetto è quello di proteggere e ripristinare 20 mila ettari di foresta nel corso di 5 anni. Per farlo verranno spesi 8,5 milioni di euro.

Le foreste da ripristinare sono quelle della Sumatra Settentrionale in quanto esse sono in grave pericolo per colpa dell’azione dell’uomo. Grazie al progetto si riuscirà a preservare la biodiversità della zona che risulta essere una delle principali dell’intero mondo.

Il progetto permetterà di catturare più di 300.000 tonnellate di CO2 dall’aria, inoltre eviterà che vengano rilasciate oltre 200.000 tonnellate di emissioni di CO2 equivalente. Per comprendere quanto il progetto sarà benefico per l’ambiente indonesiano sarà necessario valutare i miglioramenti in base alle politiche del luogo sul carbonio.

Per riuscire ad avere un impatto benefico nei confronti della situazione ambientare indonesiana, Dove sta lavorando da alcuni punti di vista. Il principale è quello di rendere più rapido il raggiungimento di una catena di approvvigionamento senza che ci sia deforestazione. Tale obiettivo lo si vuole raggiungere entro il 2023. Entro il 2039 invece si vogliono raggiungere le zero emissioni nette dai suoi prodotti.

Dove e la lotta contro il cambiamento climatico

dove

Il cambiamento climatico è una delle maggiori minacce per il Pianeta e proprio per questo Dove ha deciso di agire per migliorare la situazione. Il noto marchio beauty è infatti molto attento all’ambiente. Nel 2020 è nato un fondo Unilever Climate and Nature Fund da 1 miliardo di euro e il Forest Restoration Project è il primo progetto.

In generale l’azienda ha l’obiettivo di proteggere e rigenerare ben 1,5 milioni di ettari di territori tra foreste e oceani.

Lascia un commento