Il modo di vestirsi rivela la propria personalità

vestire

Il modo di vestirci può dire molto della nostra personalità, ad essere rivelatrici sarebbero  le scarpe, la borsa e il tipo di acconciatura. Molti accessori possono infatti rivelare i pensieri segreti più di mille parole. Iniziamo dunque ad analizzare le scarpe. 

Le scarpe
Chi indossa il tacco plateau, ha delle manie di controllo e punta a sovrastare gli uomini. Mentre, chi indossa scarpe comode, soprattutto in sala riunioni, è destinata a perdere nel duello con la collega dal tacco a spillo… forse perché quest’ultima dimostra di non temere il sacrificio nella scalata al potere. A parlare non sono solo le scarpe delle donne ma anche quelle degli uomini: le stringate sono scelte da chi ha una natura meticolosa, un intellettuale o uno stratega. Chi predilige il mocassino sarebbe un “maschio alfa” pigro, che non perde tempo e delega la fatica. Chi indossa gli scarponcini in camoscio preferisce aggirare le regole ma, spesso, non è destinato a fare carriera.

I capelli
E passiamo ora all’altra estremità: i capelli. Dove scopriamo che sarà anche vero che gli uomini preferiscono le bionde ma se si vuole far carriera è meglio abbandonare le tonalità dorate…
Le bionde sono, infatti, considerate infantili ed innocenti. Alle brune è riconosciuta più intelligenza e decisione. Ed ecco la rivalsa definitiva delle more: guadagnerebbero addirittura il 71% in più rispetto alle rivali.

Per gli uomini, a sorpresa, il tanto discusso “riportino” svela un carattere deciso, da combattente. Guai a tagliare la strada a colui che si attacca con tenacia ai pochi capelli rimasti..di certo non si avrebbe vita facile! Anche il modo di muoversi, compresi i piccoli tic, sono rivelatori della personalità dei nostri interlocutori: toccarsi i capelli è un rito auto-consolatorio, battere ritmicamente il piede rivela impazienza, mangiucchiare una penna denuncia distrazione mentre giocare con gli occhiali rivela la tendenza ad estraniarsi.

La borsa
Ma non bisogna dimenticare l’accessorio must dell’abbigliamento femminile: la borsa. La borsa, come la psicanalisi insegna, svela parecchi tratti della donna che l’indossa. Chi ne sceglie una con molte tasche, non è ben organizzata ed è vittima dello stress. La tracolla dimostra un approccio pratico alla vita mentre, chi possiede un’ordinatissima pochette, ha manie d’autodisciplina. L’uomo con lo zaino, invece, coniuga i tratti dell’alpinista con quelli dell’impiegato.

Anche il colore della camicia maschile “parla”: chi la sceglie bianca merita fiducia, così come chi abbina la camicia azzurra alla cravatta bordeaux.

Categorie Ricerche

Lascia un commento