La dieta One day Light, solo 1 giorno su 7 a dieta

dieta

È posibile perdere almeno 4 kg facendo la dieta solo 1 giorno a settimana? Con la dieta dieta One day Light, proposta da Marc Mességué è possibile. La filosofia di questo regime si basa dunque su un semplicissimo concetto: un giorno di dieta ferrea e sei di normale alimentazione.
Su questo principio si basa la dieta One day Light, proposta da Marc Mességué, fitoterapista ed erborista da anni impegnato nella sensibilizzazione dell’importanza dell’alimentazione per migliorare la qualità della vita ristabilendo il naturale e armonico equilibrio psico-fisico.

La dieta One day Light, il primo step
Il primo passo è la scelta del giorno in cui limitare il proprio appetito.
Andiamo ad analizzare i suoi consigli: sembra che stando a dieta solo 1 giorno su 7 si possa perdere notevolmente peso, se si continua questo regime per un intero anno. bisogna semplicemente scegliere un giorno in cui seguire la dieta, preferibilmente escludendo i week end perchè c’è più vita sociale e sì è più portarti a sgarrare, mentre il mercoledì (per esempio) è più facile stare a regime e controllare ciò che si mangia.

La dieta One day Light, come funziona
Per il giorno prescelto niente olio, niente sale. solo erbe spezie aceto e succo di limone è la prima regola da seguire.

  • A colazione, 30gr di pane o fette biscottate integrali con 3 cucchiai di marmellata o di miele
  • A pranzo 200 gr di verdura, 150 gr di carne bianca o 250 gr di pesce magro alla griglia
  • A cena si ripete la logica del pranzo variando ovviamente tra le due alternative.

Sono previsti 2 spuntini a base di 1 frutto.

La dieta One day Light, gli altri giorni della settimana
Nel resto della settimana, invece, si può tornare ad alimentarsi come al solito, preoccupandosi solo di contenere l’uso di sale e di usufruire dell’olio solo a crudo, evitando accostamenti particolari come uova e carne, pasta e carne, riso e carne.
Se si continua così per un anno, mangiando queste cose solo 1 giorno a settimana, ci si sente meno costretti dalla dieta, si fa’ con più piacere e quindi si perde peso e sì è costanti. Bisogna ovviamente bere molto acqua.

La dieta One day Light, come fare a sapere se funziona
Ci si deve pesare la mattina appena svegli, si segue il programma come indicato, e la mattina dopo alla stessa ora ci si pesa di nuovo. In genere si registra una perdita di peso fino a 1 Kg .
6 giorni dopo (quindi la mattina del giorno scelto per la dieta) ci si pesa di nuovo e le possibilità sono 4:

  1. si è recuperato il peso perduto: Ok se non altro possiamo mangiare liberamente per il resto della settimana senza ingrassare!
  2. si è recuperato il peso perduto meno qualche centinaia di grammi: bene, i grammi persi rappresentano un dimagrimento reale. In un anno, 100-200 gr moltiplicati per 52 settimane diventano 5-9 kili persi
  3. non si è recuperato ciò che abbiamo perso:  ottimo, a questo punto perderai peso velocemente senza dover seguire una dieta ferrea
  4. si è recuperato più del peso perduto:  non è la dieta adatta al nostro metabolismo.

“Tutte le diete prevedono sei giorni di stretto regime alimentare e uno di pausa. Una vera tortura”. Tortura che non presenta vantaggi duraturi: una volta perso, il peso tende a essere ripreso, rendendo inutili tutti gli sforzi fatti”, dichiara lo stesso Mességué. “E così mi son detto, perché non provare il contrario? Un giorno di dieta e sei giorni di pausa per riprendersi. Il risultato? Una dieta che fa dimagrire senza pesare sul buonumore”.

Insomma, un giorno di dieta e sei giorni di pausa per riprendersi, per dimagrire senza pesare sul buonumore.

Dott.sa Eliana Cortez

 

 

4 commenti su “La dieta One day Light, solo 1 giorno su 7 a dieta”

Lascia un commento