Lavatrice non scarica: cause e rimedi di questo problema

Lavatrice che non scarica

La lavatrice non scarica? Ecco da che cosa potrebbe dipendere!

La tua lavatrice non scarica acqua? O magari la scarica male?

Non avere paura. Si tratta di uno dei problemi più comuni delle lavatrici, e spesso sarai in grado di risolverlo da solo e senza chiamare l’idraulico in pochi minuti.

Ma come?

Lavatrice non scarica, cosa fare?

Spesso quando la lavatrice non scarica ci si fa prendere dal panico, saltando immediatamente alla conclusione che ti servirà un tecnico per correre ai ripari.

In realtà, con po’ di metodo e un minimo di consapevolezza, scoprirai che il più delle volte il problema della lavatrice che non scarica può essere risolto autonomamente e in pochissimo tempo.

Inizia, per esempio, a comprendere come è “fatta” la tua lavatrice. Individua il tubo di scarico: generalmente è attaccato al muro ed è stretto da una fascetta metallica che evita le perdite.

Se proprio sei in difficoltà a individuarlo guarda con attenzione il retro della lavatrice. Qui troverai due tubi: il primo serve a caricare l’acqua… l’altro a scaricarla. Segui il tubo di scarico che esce dalla lavatrice e vai a vedere dove si collega. Quindi, allenta la fascetta e sfila il tubo per scollegarlo.

Fatto ciò, imposta il programma di scarico e posiziona il tubo sopra un secchio o sopra un lavandino per evitare di allagare per terra. Accendi la lavatrice e metti il tubo con una curvatura di almeno 60 gradi: se così non fosse, l’acqua uscirà per gravità e non per la spinta della pompa di scarico.

A questo punto, valuta se la lavatrice scarica o meno.

Se scarica, è un problema di tubi, e non della tua lavatrice, e allora dovrai chiamare un idraulico. Se invece non scarica, prosegui oltre, perché il problema è proprio nel tuo elettrodomestico.

Prima di chiamare l’idraulico, però, guarda con attenzione l’attacco presente tra la fine del tubo e il muro: a volte ci sono piccole ostruzioni che potresti essere in grado tu stesso di rimuovere.

lavatrice non scarica

Il filtro della pompa, uno degli indiziati maggiori se la lavatrice non scarica

Lavatrice non scarica: il filtro della pompa di scarico

Se hai effettuato le operazioni di cui sopra, ma nonostante ciò la tua lavatrice non scarica, potrebbe essere colpa del filtro: si tratta di un dispositivo che era presente soprattutto sulle lavatrici di qualche anno fa, mentre oggi – grazie alle pompe autopulenti – non ci sono veri e propri filtri, quanto dei tappi estraibili che ti permettono di avere accesso a tale elemento (ne abbiamo parlato quando abbiamo discusso di come pulire il filtro della lavatrice).

Se invece la tua lavatrice ha un filtro, estrailo e puliscilo per bene. A quel punto, prova a far scaricare nuovamente l’acqua: se la lavatrice scaricare regolarmente, hai risolto il problema.

Se poi non sai dove individuare filtro e pompa, sappi che generalmente sono posizionate nella parte inferiore, vicino agli zoccoli destri: nelle lavatrici più moderne c’è un apposito sportellino che facilita l’accesso.

Perché la lavatrice non scarica

A questo punto, cerchiamo di sintetizzare perché la lavatrice non scarica, facendo il punto dei concetti che abbiamo voluto condividere con te nelle righe precedenti.

Domandati, innanzitutto:

  • la conduttura dello scarico è ostruita o è libera?
  • l’attacco del tubo di scarico è ostruito o libero?
  • la pompa di scarico è bloccata da qualche corpo estraneo o no?
  • la pompa di scarico è rotta o è integra?

Come puoi ben intuire, le cause del perché la tua lavatrice non scarica potrebbero essere anche diverse dal breve elenco che sopra abbiamo voluto riassumere.

Pensa ad esempio alle determinanti più banali: sei sicuro che hai attivato un programma che comprenda l’uso dell’acqua?

Ci sono poi altre cause che richiederanno necessariamente l’intervento tecnico. Tra le varie, il malfunzionamento delle schede elettriche, che magari non inviano più la corrente alla pompa, oppure un problema al cablaggio.

Prevenire la lavatrice che non scarica

A questo punto, dovresti esserti reso sufficientemente conto come la maggior parte dei problemi di una lavatrice che non scarica siano riconducibili al tubo di scarico o alla pompa di scarico.

Il che significa, peraltro, che in virtù di qualche piccolo accorgimento e di qualche semplice verifica manuale sarai tu stesso in grado di comprendere quali sono le origini di questo problema. Fermo restando che, come potrai frequentemente toccare con mano, non sempre la risoluzione è così semplice come l’individuazione del problema: gli idraulici, non a caso, hanno sempre un bel po’ di lavoro da fare!

Detto ciò, permettici di concludere con un piccolo invito. L’esperienza insegna che la maggior parte dei problemi che una lavatrice che non scarica può avvertire, sono “figli” di una scarsa manutenzione programmata.

Se vuoi averne la prova… segui le indicazioni di cui sopra a dai un’occhiata la filtro della pompa. Probabilmente avrai notato residui, cattivo odore, sporcizia. E si tratta, bada bene, di elementi che con il passare del tempo produrranno questi e altri problemi alla tua lavatrice!

Pertanto, se vuoi evitare e limitare che la tua lavatrice subisca problemi di varia natura, è buona regola fare un lavaggio a vuoto con una tavoletta antiodore almeno una volta al mese, e rispettare le indicazioni di prevenzione e di manutenzione che il tuo produttore ha riportato nel libretto delle istruzioni.

Prevenire – anche in questo caso! – è meglio che curare!

Nessun commento.

Lascia un commento