Cani, niente tassa in Italia

Nel web sta girando una notizia con tanto di petizione firmata dall’Associazione Nazionale AmiciCani. La notizia è stata riportata da molte fonti autorevoli ma cela un grosso inganno.


Non si tratta di una tassa, bensì di una misura alternativa per capire il reddito della gente. A quanto pare le dichiarazioni dei redditi che fanno gli italiani non bastano, si tratta di una procedura sperimentale. Segue la citazione da Leggo.it

Può Interessarti: ARTISTA SADICO, FA MORIRE UN CANE PER PROTESTA

La crisi economica di certo non aiuta a sostenere le spese che gravano sugli amanti degli animali domestici, che sembrano essere diventati un lusso, così come le spese per affrontare le cure mediche necessarie in caso di malattia.
L’Agenzia delle Entrate ha infatti deciso di inserire le spese veterinarie tra le sette categorie del nuovo redditometro sperimentale.
A denunciare il fatto, sulle pagine del Corriere della Sera, Presidente dell’Associazione Nazionale Medici Veterinari Marco Meloni, secondo cui gli animali da compagnia,più che un lusso, sarebbero una vera risorsa psicologica e sociale per i nuclei familiari che li ospitano. Secondo Meloni, sulle spalle di chi possiede un animale domestico gravano già abbastanza tasse, dalla riduzione delle detrazioni sulle spese veterinarie per cani e gatti all’iva, che per spese di cibo e cure mediche sarebbe arrivata ai massimi livelli. “E’ l’ennesima allucinazione del fisco nazionale”, ha concluso Meloni.

Come è possibile che le pagine di facebook e di tanti portali web -compreso il nostro- si siano riempite con questa falsità? Perché la notiza non è molto distante dalla realtà! Questa estate società, stabilimenti e impianti balneari hanno iniziato a chiedere un importo aggiunto per l’ingresso dei cani. Numerose strutture alberghiere hanno chiesto importi aggiuntivi giustificando lavori di manutenzione e di disinfestazione. In più, in alcune regioni italiane -vedi Trentino Alto Adige-, in passato sono stati molto vicini ad inserire una tassa sui cani. In alcuni comuni della Provincia di Napoli vige il divieto di sfamare i cani randagi e poco ci manca che vengano prese iniziative simili.

Non possiamo che scusarci per la cattiva informazione che sul nostro portale è durata “solo” 3 ore.

Lo Staff di Tecnologia-Ambiente.it

51 commenti su “Cani, niente tassa in Italia”

  1. Non si può pagare una tassa gia’ strapagata tra IVA nell’acquisto del cane, micro CIP iscrizione anagrafe canina vaccini e visite con tanto di IVA che cosa vogliono toglierci anche un po’ di compagnia e affetto vero, che Dio l’illumini e li perdoni……

    • giuseppe i cani non si coprano e per adottarli non si paga iva lo vogliamo capìre che il cane è un essere vivente e non puo essere venduto e comprato!finche si continuera a comprarli ovvio che li chiamano beni di lusso con quel che li fan pagare povere bestie!

  2. scusate ma se uno stabilimento balneare chiede un importo aggiuntivo per il cane, mi sembra giustificato in quanto sono poche le strutture balneari in regola per ospitare l’amico peloso. Le vacanze in Trentino con il proprio cane sono vere vacanze! Il cane può entrare ovunque ( tranne i negozi di alimentari, ovviamente in Italia), ristoranti, bar, pasticcerie, hotel, rifugi,baite, negli uffici pubblici…..; l’amico cane è ospite gradito in quella Regione. Anche nei parchi pubblici/privati, giardini, parchi gioco, possono scorrazzare. Il proprietario cmq ha il dovere di raccogliere le deiezioni e lo fa senza problemi.

  3. “MISURA ALTERNATIVA ???” Ma alternativa a cosa ??? Forse al fatto di dover riformare tutto il sistema fiscale italiano perchè troppo ingiusto ?!? Abbiamo un sacco di esempi virtuosi come quello americano per esempio ma niente. La cosa che più mi dispiace è che molta gente crede nel governo Monti che invece è stato voluto per fare gli interessi delle banche, ecco perchè qualcuno parla di golpe o di democrazia sospesa.

    qualche link per approfondire:
    http://politica-mente.forumfree.it/?t=26723593

  4. Da quando gli animali vengono considerati beni di lusso????
    Giò sono poche le strutture in Italia che accettano cani e dovrei anche pagare un ulteriore importo aggiuntivo per l’entrata dei miei cani per potervi soggiornarvi?
    Ma faccio a meno di andarci! E’ una vergogna italiana!
    Fuori il berlusca dentro un’altro incompetente che introduce spese nuove inclusa l’ici: dalla padella alla brace !!!

    • mi sa che siamo cadute dalla padella nella brace e dovrebbero tassarsi loro e abbassarsi pensioni e stipendi invece di tassaci a piu non posso se e vero di sta tassa spero che la gente non abbandonera i cani dato che si fa fatica a portarli dal veterinario e cure medicheci stanno ingannando tuti

  5. comunque FESSBUC è veramente un social network, oltre che triste, di grande disinformazione…
    Per informarsi son meglio i siti come questo, non quel sito tristissimo

  6. e che c’entra il reddito con le spese veterinarie…potrebbe essere che io non mangio per curare il cane..o potrebbe essere che sono straricca del rimborso me ne frego e non mi faccio rilasciare la fattura dal veterinario!! ma forse era per vedere il reddito dei veterinari??!!!a me sembra che tante teste non fanno un cervello!!!

  7. Vorrei dire al signor Monti che i numeri escono il mercoledì e il sabato……….spero tanto che non sia vero questa notizia… perchè invece deve riformare altre cose più importanti secondo me ,gli stipendi favolosi dei nostri amministratore e si dovrebbe ridurre il numero sono TROPPI!!!!!!!!e hanno tutto gratis,che pagassero anche loro tutto………..ci vogliono 40 di lavoro adesso si vuole anche aumentare l’età pensionistica ,mentre loro basta una legislazione per avere una pensione ..non è giusto……..e poi si guardano i cani !!!!!!!!!!!!!

  8. x buttarla sul ridere: CI MANCAVA SOLO QUESTA: Il governo Monti sta emanando nuove leggi da approvare, una tra le quali la legge sugli spazzolini da denti. Ogni famiglia dovrà pagare una tassa su ogni spazzolino in quanto il signor Monti li definisce BENI DI LUSSO, non beni utili. La ringraziamo, professor Monti, perche in questo modo, lei sarà complice dell’aumento delle carie, della placca e del tartaro, problemi che non potranno essere risolti dalle famiglie meno abbienti rivolgendosi ad odontoiatri. COPIA E INCOLLA

  9. Si, ma le conseguenze per gli animali non cambiano molto: nel migliore dei casi se sono evasore evado anche il cane. Nel peggiore dei casi (ed è quello che temo sarà più diffuso) se il cane mi diventa un fattore di rischio di controlli fiscali, faccio molto prima ad abbandonarlo e/o sopprimerlo.
    Qua la gente non ragiona: si parla di esseri viventi, non di oggetti, in realtà si può applicare la stessa logica sui bambini. Non si può tranquillamente presumere che chi faccia figli possa permetterselo e che quindi vada controllato e sgamato?

  10. è la mia stessa paura, temo che molti incivili troveranno un’utile alternativa al pagare la tassa sugli animali semplicemente abbandonadoli.
    questa è una legge che mi indigna. ho due cani e nove gatti,quasi tutti raccolti dalla strada, le spese sono enormi tra cibo e veterinario e invece di dare un’incentivo a chi si occupa di loro mi vuoi anche punire aggiungendo delle tasse? i miei animali non sono beni di lusso ma anime investite o abbandonate o semplicemente nate sole, io non li abbandonerò mai ma sicuramente diventerò un evasore….

  11. io non ho mai fatto scioperi e manifestazioni ma per una cosa del genere , che produrrà dei danni paurosi a quei poveri animali, vi giuro che darò fuoco all’italia!!!!!!!!Che si vergognino !!!!!

  12. UN BELLA TASSA per gli str e per chi ha IPHONE, IPAD, che costano un capitale. Chi si può permettere beni come questi che costano quasi 1000 euro prima di tutto si faccia curare, secondo luogo non si lamenti se ci sono tasse, terzo mi sono rotta di tutte ste tasse di merda che non servono a nulla. Fate pagare ai ricchi l’ici, mica ai poveracci che hanno un solo genitore che lavora.

  13. Continuiamo a farci prendere per il culo! Io ho quattro cani, e li ho tolti dalla strada, dai pericoli. L’ho fatto perché adoro gli animali e garantisco che non è un gioco, perché è un sacrificio enorme!..E secondo il governo dovrei pagare una tassa su ognuno di loro!..Ma che andassero tutti a fare in culo! Ci stanno vessando, ci stanno costringendo!..se non è una dittatura questa!..mi tengo stretti i miei figli pelosi e d
    a me non li vedranno mai!..se poi penso che a Roma hanno dato 8000 euro a ogni famiglia rom!..è ora di finirla!..basta, cazzo!..bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!..

  14. Bufala,piantatela (per gli indignati sopra di me) di andare dietro alla fandonie che vengono propinate su Facebook per i boccaloni nabbi del web.

  15. Ma quale tassa?????? il redditometro non c’entra nulla con quanto si paga, nè l’inclusione delle spese veterinarie nel redditometro fanno automaticamente aumentare le tasse da pagare. Serve solo per stanare gli evasori fiscali. Proviamo a fare un pò di informazione per piacere.

  16. dal mio punto di vista sarebbe giusto. tenendo presente che chi ha un cane ha piu soldi a disposizione deve pagare giustamente piu tasse. e che purtroppo noi italiani siamo un popolo che alla minima tassa o rialzo del centesimo facciamo un puttiferio. se si vuole un paese che funzione le tasse e giusto pagarle che ci piaccia o no. !!!!!! come sarebbe giusta sulle macchine di lusso, suv, camper. far pafare di piu a chi ha un giardino nella abitazione e far pagare un 5 % in più l’acqua che consuma. non confondiamo il fatto che ci rompa le palle pagare le tasse sul fatto che sia giusto e oneroso !!!!! e un dovere che tutti devono rispettare !!!!!!!!!!! coq queste sono solo inezie che sara mai i 100 euro di tassa in piu all’anno. tenendo conto che le cure veterinarie e quant’ altro sono deducibili ….. ah se vi danno soldi va bene ma se dovete saganciarli no….. coq ho 1 cane !!!!!!!!!

    • Michele, mi dispiace ma non sono d’accordo. Non tutti che hanno un cane hanno soldi. Quante persone prendono un cane abbandonato per dispiacere? Ci sono persone che tengono due, tre o anche più cani. Come faranno loro pagare la tassa per tutti quanti? Mi rispondi a questo?

    • Michele, ma quali soldi in più????????, si tratta di amore puro verso i cani, fortuna ke ne hai uno, dunque a detta tua sei un benestante xkè hai un cane, giusto?, carissimo, io e il mio compagno rinunciamo a moltissime cose pur di mantenere le 2 nostre cucciole!!!!!! niente cinema, niente ristoranti ecc…. gli animali ci trasmettono gioia e siamo felici così, guadagnamo un “biiiiiP” e uno dei due è stato pure licenziato!!!!! (“benedetta” crisi) sai cosa significa??? 1 stipendio, 2 cani, casa ecc…!!!! siamo nella merda come tante altre persone oggi, cosa dovrei fare? abbandonarli??? sopprimerli??? che sia vera o no questa notizia sulla tassa, non concordo minimamente con il tuo pensiero! se dovesse mai avverarsi una tale scemenza si rischierebbe solo di avere più cani per strada! te ne occupi tu Michele? poi, solo 100 euro in 1 anno, solo dici? ok allora dammeli tu questi “solo 100 euro”! solo di qua, solo di la e a fine anno cosa succede? che rischiamo la fame e rimaniamo SOLO con le briciole!!!!

  17. Sono d’accordo con Betta; se passa questa cosa, può incrementare gli abbandoni ….
    che sono 355 giorni all’anno ve lo garantisco .. sono volontaria e purtroppo ne vedo anche troppi: i canili scoppiano…
    Eh si che ci sono cose molto più importanti da decidere ma evidentemente anche Monti è una fotocopia del Berlusca: dalla padella alla brace …

  18. Pago volentieri la tassa sui cani ma vorrei che non ci siano più cani vagando per strada senza padrone o i lager cani dove si trovano più cani di posti disponibili.

  19. Vorrei rispondere a Ornella. Hai ragione. Chi sarà ancora in grado di prendere tre cani abbandonati magari con uno stupendio solo e neanche abbondante? Questa legge è una copia della legge di altri paesi dove però funziona il controllo sui cani abbandonati meglio. Li non ci sono cani senza padroni, lager ecc.. Il dopocontrollo adozione cane viene praticato ( anche sui gatti) , cani che vagano per strada vengono subito portati via ecc..

  20. ma in quale mai comune della provincia di Napoli vige il divieto di sfamare i cani randagi??? io vivo nella provincia di napoli e e vi assicuro che di cani randagi purtroppo ce ne sono molti in giro e vengono accuditi da molti cittadini . Esistono anche i cani di “quartiere” o di “zona” cioè adottati , sfamti e curati da una comunità intera

    • ciao Raffaella, dato che sei di napoli, aggiornati che nel comune di Monte di Procida (NA) questa estate l’amministrazione comunale ha emanato il divieto di sfamare i randagi.

  21. scusate ho postato la notizia su Fb xkè interessante, pero giustamente un amica mi ha fatto notare che condividendo questa notizia, appare con la foto di quella stronza sanguinaria che uccide gli animali, secondo lei x arte….non si può fare niente?????????

    • ciao Rosy, quando posti il link su facebook, fai caso che sotto l’immagine ti propone varie foto… ci sono due freccette con 9 differenti icone disponibili… scegli pure quella che preferisci… dovrebbe esserci anche un bau bau proprio carino.

  22. ma questi quà, cosa si sono messi in testa? io mi faccio la galera, + tosto che dare soldi a loro!!! per me è il cane è come un figlio, ma aimeè dovuta a una malattia io lo sto curando, chiedendo la finanziaria, Signor Monti, ci sono tantissime persone come me, che alla fine del mese non riescono ad affrontare tante spese, , ma io il mio carissimo Oscar lo curerò fino in fondo!!!!!!!!.E’ dolcissimo il mio Oscar, e quando entro a casa mi riempie di gioia.

  23. posso suggerire al sig. Monti di approvare un bel taglio ai privilegi della casta? Sono sicuro che porterebbe un bel risparmio alle tasche degl’italiani senza aggiungere altre tasse

  24. assolutamente nooooooooooo o per meglio dire sarei disposta a pagare ma ad una condizione che il mio cane deve entrare ai ristoranti in tutte le spiagge viaggiare accanto a me e no dentro le stive e non sentirmi dire non si accettano animali i veri animali sono loro ovviamento assumendomi tutte le responsabilità che riguardano il mio cane

  25. la tassa ,mettetela su di voi..governanti ladri,sfruttatori,ipocriti, nullafacenti del kaiser…e voglio essere educata anche se non lo meritate…che ceracate di fare la vivisezione gratuitamente con tutti gli animali che coloro che non possono pagare altre tasse, getteranno in mezzo alla strada..io legherei voi ad un palo per 2 o 3 giorni …cosi’ forse capireste che vuol dire essere abbandonati….e con voi ci metterei tutti i vari miniistri a vita e non….branco di imbecilli ritardati,,,,

  26. Va bene, è una misura alternativa: perchè invece non si tassano sul serio le persone che ritengono di comprare un cane dai 1000 euro in su e non si incoraggia (su questa misura) o addirittura incentiva chi adotta cani salvati, o recuperati, che affollano insomma canili e strutture? Così le persone faranno scelte meno superficiali e più ponderate (come sempre quando c’è di mezzo il soldo), svuoteremo i canili e avremo meno rischio di abbandoni. E magari qualche allevamento chiude pure. No? A me sembra piuttosto chiaro. Chi di autorevole legge risponda, e magari agisca o inidichi come agire.

    detto questo: cos’è quella foto oscena che compare se linki questa notizia su siti esterni? Sembra una ragazzetta con in braccio un cane che fa qualcosa di strano. COS’è?

  27. Caro Monti sei una persona seria o almeno lo eri prima di diventare il capo del governo, è possibile mai che non c’è una persona su tutto l’universo che riesca a fare delle manovre senza massacrare la povera gente? E’ possibile mai che chiunque varchi la soglia del parlamento si scordi immediatamente quali fossero i loro pensieri prima di arrivarci? Per cui caro Monti senza rasentare il ridicolo fai in modo che gli italiani ti si ricordino per le cose buone che potresti fare non le cazzate sulla tassa sui cani che sono migliori delle persone, perchè loro non ti chiedono soldi ma tanto amore

  28. io mi chiedo a che punto vogliano portare il popolo,io ho due cani che ho salvato da un canile perche a differenza di qualcuno sono umana e se ho lo spazio per poterli tenere cio non significa che ho le ville che hanno i politici in ogni regione d italia,tra un po ci faranno pagare l aria che respiriamo……

  29. Signori miei qui serve una depurazione tipo rivoluzione francese tutti i parlamentari che sono al parlamento non servono a niente e non sono serviti a niente sono in 950 piu o meno. Il governo attuale tecnico una 20tina riescono a governare e fare riforme Si ci stanno tassando a rotta di collo ma sono 20nti stipendi da pagare e non 950 parlamentari che si sono messi da parte e continuano a incassare lo stipendio come se niente fosse per non far niente, allora cominciamo a uscire la ghigliottina e mettiamo un po di ordine in questo stato di fannulloni buoni a nulla.

  30. ..Mi chiamo MARAFIOTI DANIELA e il mio nome voglio che sia ben visibile ai nostri cari signori governanti che se ne inventano una nuova ogni giorno per farci oltre che indignare anche molto incazzare.
    IO LA TASSA NON LA PAGO NEMMENO SE ARRIVANO I CARRI ARMATI e sapete perche’…PERCHE’ IO NON PAGO IL SENTIMENTO E L’AMORE …I MIEI ANIMALI NON SONO SOPRAMMOBILI IO LI ADORO E NON PAGO UN VALORE COSI’ GRANDE ..PERCHE’ I SENTIMENTI NON POSSONO ESSERE TASSATI.!!!!
    E SE NON VI BASTANO TUTTI I SOLDI CHE CI STATE FREGANDO..ALLORA SCENDETE IN PIAZZA TRA LA GENTE A PARLARE E SENZA GUARDIE DEL CORPO..CI AVETE SUCCHIATO ANCHE L’ANIMA..ORA VE NE POTETE ANCHE ANDARE A QUEL PAESE…O MEGLIO AFFANCULO PROPRIO …LA GENTILEZZA CON GENTE COME VOI E’ SPRECATA.!!!!!!!

Lascia un commento