L’incubo delle Pulci, ecco come eliminarle

Avere pulci in casa è l’incubo di chi possiede cani e gatti. Le pulci rappresentano una minaccia per l’uomo e per gli animali domestici. La presenza di pulci sull’uomo potrebbe essere notata osservando la comparsa di punture di pulci. Le pulci possono essere presenti in egual modo sia su cani che su gatti e possono attaccare anche l’uomo. Oggi vedremo in dettaglio come individuare la presenza di pulci in casa sull’uomo, ma anche come trattare le pulsi su cani e gatti. Nell’articolo riportiamo foto di pulci e delle loro punture sia su animali che sull’uomo, è rappresentata anche un’immagine del loro ciclo di vita così da consentirvi una più semplice individuazione e conoscenza dei rischi.

pulci

Nella foto qui in alto è rappresentata una pulce. Le pulci sono di colore scuro, non hanno ali ma si muovono in continuazione saltando rapidamente da una parte all’altra. Le loro dimensioni sono paragonabili a quelle di una punto di spillo e sono pressappoco ovali. Nel mondo sono state descritte oltre 2.000 specie di pulci. Le pulci sono dotate di un particolare apparato boccale che consente loro di nutrirsi del sangue di animali ma anche dell’uomo. Grazie alle sue zampe, le pulci possono saltare fino a 200 volte la lunghezza del proprio corpo.

Può Interessarti | Pulci sull’uomo, i sintomi delle punture e tutti i rimedi

I danni causati dalle pulci

Le pulci possono essere la causa di una lunga serie di problemi medici, quelli più comuni sono dermatiti e altri problemi alla pelle che includono perdita di peli/capelli ed escoriazioni. Danni più gravi consistono in malattie come l’insorgenza di Tenie -molto comune nel gatto– e, in caso di infestazioni gravi, anemie. Le pulsi cono implicate anche nella trasmissione di malattie come la “peste bubbonica”, il tifo murino, tularemìa e si comportano da vettori di diversi agenti infettivi.

Non sono rari casi di pulci sull’uomo, soprattutto da parte della specie “Pulex irritans”, soprannominata appunto “pulce dell’uomo” e delle pulci del genere Ctenocephalides, rispettivamente “canis” per indicare la pulce che attacca più tipicamente il cane e “felis” per indicare la specie che attacca più comunemente il gatto. In ogni caso, le specie di pulci appena citate possono attaccare persone, animali domestici come cane, gatto, cavallo e maiale, in casi estremi anche animali selvatici. La pulce dell’uomoPulex irritans, si differenzia dalle altre pulci per il colore più scuro. Le sue dimensioni sono di 2 mm. Tutte le pulci qui citate possono essere debellate con il medesimo modo.

pulce

Come capire se il cane o il gatto ha le pulci

Le pulci non sono difficili da riconoscere. Per capire se il cane o il gatto ha le pulci, basterà osservare il pelo spostandolo fino a intravedere la cute. Bisognerà controllare la presenza di:
-piccoli insetti marrone o neri che si muovono velocemente (pulci)
-irritazioni cutanee: arrossamenti, crush, caduta di pelo
-piccoli ovali bianchi: uova di pulci
-controllare la zona inguinale di cani e gatti e la “pancia” di tali animali: è qui che è più facile osservare irritazioni
-piccole particelle di “forforsa scura”. Se notate dei piccoli granelli bruni, si tratta delle deiezioni delle pulci

pulci sul cane

Con un apposito pettine anti-pulci, “spazzolate” la forfora scura poggiandola su un foglio di carta bagnata. Noterete che quei granelli neri assumeranno un colore ruggine o rosso scuro: le deiezioni delle pulci non sono altro che prodotti di rifiuti del sangue ingerito, è per questo che a contatto con l’acqua si dissolve rilasciando queste colorazioni.

Pulci sull’uomo

Come abbiamo premesso ne “i danni delle pulci”, l’uomo non è esente da morsi e infestazioni. In base alla sensibilità della pelle dell’individuo, i morsi di pulci possono presentarsi più o meno accentuati. Nella foto che segue sono mostrati i segni da cercare sul proprio corpo. Anche in questo caso, andate a caccia di “forfora nera” ma non su di voi: controllate nella cuccia del cane, sui divani o dove temete si sia verificata l’infestazione.

foto pulci

I morsi delle pulci possono essere trattati in vario modo. Premesso che vanno via molto velocemente ma chi preferisce può applicare delle apposite pomate come una lozione a base di calamina o una crema a base di idrocortisone. I più scrupolosi possono assumere un antistaminico per contrastare eventuali reazioni allergiche (consultate sempre il medico o chiedere consiglio al proprio farmacista). Un rimedio naturale ai morsi di pulci è dato dall’Aloe. Chi ha la fortuna di avere una pianta di aloe in casa, dovrà semplicemente spezzare una foglia e passare la linfa sulla zona irritata così come mostrato nella foto. Attenzione: l’aloe è un rimedio ai morsi di pulce sull’uomo e non è assolutamente adatto a cani e gatti, anzi, l’Aloe, insieme ad altre piante d’appartamento e alimenti, è altamente tossico per cani e gatti.

rimedi pulci

Per prevenire morsi e punture di pulci, è possibile utilizzare dei rimedi naturali piuttosto efficaci: ingerite molto aglio, vi renderà meno appetitosi per le pulci. Le pulci non gradiscono alcuni odori come quello degli agrumi, sfruttate le bucce di arance e limone a vostro vantaggio o utilizzate oli essenziali applicandoli sulla pelle. Ottimi anche estratti di lavanda ed eucalipto.

Pulci in Casa

Temete di avere pulci in casa? Tale condizione non è affatto rara quindi non allarmatevi: in commercio esistono numerosi prodotti che possono aiutarvi a disinfettare divani, tappezzerie e tappeti. Le invasioni di pulci si verificano soprattutto nei mesi caldi. Quando si sospetta un’invasione di pulci in casa, è necessario agire subito: il ciclo di vita di una pulce, consente l’allestimento di popolazioni formate per il 50% da uova, 35% da larve, 10% da pupe e solo il 5% da adulti. Il loro ciclo di vita può compiersi in un paio di settimane o prolungarsi per mesi, ciò dipende da vari fattori come l’umidità, la temperatura e la disponibilità di cibo.

pulci in casa

Una pulce femmina ben nutrita può deporre 50 uova al giorno e dopositare fino a un massimo di 600 uova. Le uova di pulci sono saldamente fissate alla superficie di deposizione: le uova divengono larve in 48 ore (quando la temperatura è bassa impiegano 2 settimane). Se temete la presenza di pulci in casa andate a caccia delle larve: queste possono annidarsi nelle prepe, nelle fessure, nel letto, nella fossa di scarico o negli angoli della vostra casa. Nelle condizioni ottimali, 10 pulci femmine in 30 giorni possono aumentare fino a 250.000. Le condizioni ideali prevedono nutrimento (sangue), una temperatura compresa tra i 22 e i 30 gradi e un tasso di umidità molto alto.

Come eliminare le pulci

  1. Su cani e gatti: utilizzate prodotti specifici per cani in caso di pulci sul cane e prodotti specifici per gatti in caso di pulci sul gatto, non usate prodotti aggressivi su cuccioli di cane o di catto, anche in questo caso, il veterinario vi potrà consigliare un anti-pulci specifico per i piccoli nati. I classici “collari antipulci non sono efficaci quando vi è già un’infestazione in corso: i collari antipulci svolgono solo una funzione protettiva, di prevenzione e non rappresentano un rimedio. Gli antipulci spray o in fiale sono efficaci anche nell’eliminazione di larve e uova.
  2. Pulci in casa: rimuovete tutte le superfici asportabili (fodere, cuscini, lenzuola…) e procedere con il lavaggio (è consigliato un lavaggio settimanale nei periodi a rischio). Con un piccolo aspirapolvere passate su tutte le superfici morbide così da rimuovere feci e uova.  L’aspirapolvere è fondamentale soprattutto per chi ha moquette e tappeti: inserite un antiparassitario in polvere nel sacchetto. Se avete acquistato un antiparassitario o intendete farlo, prima dell’applicazione fai da te, proteggetevi con indumenti e maschere adatte, è importante non inalare sostanze tossiche. Se avete un giardino, munitevi di uno spruzzatore o nebulizzatore così da spargere gli antiparassitari in giardino con l’apposita cannula e negli angoli della casa. Azionate l’erogatore alla minima intensità. Applicate antiparassitari anche in fessure e crepe.
  3. Pulci sull’uomo: oltre a seguire i consigli e rimedi naturali già proposti in precedenza, è possibile adoperare shampoo antiparassitario per uomo. I prodotti più efficaci sono quelli in gel.

Prodotti per eliminare le pulci

Segnaliamo alcuni prodotti per eliminare le pulci dall’uomo e dagli ambienti domestici. I prodotti qui elencati non devono essere impiegati nella credenza e nelle altre zone dove sono conservate scorte alimentari.

Vi segnaliamo il Solfac spray automatic forte , molto pratico da utilizzare, consigliato a chi vuole eliminare le pulci da piccoli ambienti, ottimo anche per chi ha problemi di pulci in auto (avete notato le pulci in auto? Le pulci in auto sono molto comuni soprattutto per chi trasporta il proprio animale domestico sui sedili della vettura, tappezzeria dell’auto e tappetini sono luoghi perfetti per la deposizione delle uova).

Per trattamenti antipulci in ambienti grandi:
Solfac Plus per ambienti domestici fino a 100 metri quadrati.

Elimina le pulci adulte e le loro larve presenti in ambienti domestici, non solo elimina pulci ma ne previene la ricomparsa fino a sei mesi. Contiene PPF (Piriproxifen) il principio attivo di ultima generazione a bassa tossicità. Questo prodotto è a erogazione automatica, per trattare ambienti da 30 a 100 mq. Se l’area da trattare è superiore a 100 mq o l’infestazione è acuta, si consiglia l’impiego ripetuto.

Per eliminare le pulci in ambienti molto grandi:
Linfa Bado, flacone grande
Ne bastano 10 grammi per trattare 10-15 mq. Si tratta di un insetticida molto potente e ad ampio spettro. Non svolge un’azione preventiva ma uccide le pulci in qualsiasi stato del ciclo di vita si trovino. Trattandosi di un insetticida in polvere, non lo consigliamo per l’uso in giardino, è più adatto per eliminare le pulci in casa. Come si usa? Se avete un polverizzatore potete irrorarlo così, in alternativa, la confezione prevede un piccolo applicatore e per usarlo bisognerà armarsi di pazienza perché va applicato a piccole dosi.

Per eliminare le pulci da ambienti molto grandi e giardini:
Copyr Cipertrin T, potente insetticida concentrato
I principi attivi sono gli stessi del Linfa Bado ma qui l’insetticida va diluito e irrorato con una pompa a spalla o manuale (come quella mostrata nella figura in alto dove si vede un signore appoggiato al muro). Parliamo di un insetticida molto potente e molto più concentrato. L’insetticida resta attivo per diverse settimane quindi consigliamo di usarlo in casa solo se l’infestazione delle pulci è molto grave, può essere irrorato su pavimenti e tutte le superfici della casa ma noi vi suggeriamo di acquistare questo prodotto solo se avete grossi problemi di pulci in casa o se avete bisogno di eliminare pulci e zecche dal giardino.

Come premesso, per usarlo vi servirà un irroratore da giardino.

I prodotti delle ditte di disinfestazione
Trattandosi di insetticidi potenti, ad alta tossicità e ad ampio spettro, sono efficaci anche contro zecche, zanzare e tutti i tipi di insetti. Pensate che i principi attivi visti in Copyr Cipertrin T e nel Linfa Bado sono quelli impiegati dalle ditte di disinfestazione, nei giardini pubblici e nelle strutture private.

Per trattamenti antipulci nelle cucce di cani e gatti o in ambienti piccoli:
Bayer Solfac Plus Cucce e tessuti
La nuova formulazione è adatta ai tessuti, tappezzerie, divani infestati da pulci e cucce.
Anche questo previene la ricomparsa di pulci con azione preventiva per 6 mesi. E’ ideale per ambienti ristretti come per cucce, giacigli e tappetini frequentati da cani e gatti. A differenza del Solfac visto prima (il principio attivo è lo stesso, quindi a bassa tossicità così da eliminare le pulci senza danneggiare la vostra salute o quella degli animali domestici), questo prodotto è spray e non è a erogazione automatica.

50 commenti su “L’incubo delle Pulci, ecco come eliminarle”

  1. Credo che siamo infestati da pulci, non abbiamo animali quindi non capisco il perchè. Non riesco a vederli ma sento che mi camminano e mi morsicano, ho provato con dei trattamenti naturali senza risultati positivi. Che posso fare?. Eventualmente posso chiedere l’intervento del ASL?

    • Ciao Rodolfo, in questi casi l’ASL può essere un buon punto di inizio (saranno gli operatori a indirizzarvi da uno specialista) per poi intervenire sull’abitazione in questo modo:
      -individuare il focolaio (da dove vengono le pulci? Uova, larve e pupe…)
      -fare appropriati trattamenti

      Il controllo e la disinfestazione dalle pulci si basa su alcune azioni che devono essere seguite. Molto importante è la pulizia con aspirapolvere degli ambienti più favorevoli al loro sviluppo. Dopo la pulizia si può ottenere un controllo duraturo mediante l’applicazione di un insetticida regolatore di crescita…

      In bocca al lupo!

      • Oltre che la lettiera del gatto (!), altri importantissimi focolai da controllare sono le pattumiere e i secchi dell’immondizia in casa (specialmente indifferenziata e umido). Questi sono ambienti umidi, caldi e ricchi di nutrienti per larve e pupe. Ne ho trovate molte sotto il coperchio. Consiglierei di pulirli e lasciarli fuori nei mesi caldi. Una volta fatto questo, si può procedere con la disinfestazione con il soflac, per esempio. Spero sia d’aiuto!

  2. Ciao sono dieci o forse quindici giorni che combatto con le pulci le ho provate tutte dai rimedi naturali a quelli chimici ma niente ogni tanto ne trovo due di qui e due di la…..oggi ho lavato i pavimenti per ben cinque volte utilizzando l ammoniaca premetto che la gattina sono almeno quindici giorni che non entra in casa, ho tolto tutti i tappeti l aspirapolvere lo passo tutti i giorni….ho gia sprecato tanti di quei sacchetti che non ne avete idea!!!! Credo che a questo punto se entro due giorni le cose non cambiano dovro chiamare una dditta di disinfestazione….qualcuno mi sa dire quanto puo costare? Se avete altri suggerimenti fatevi avanti sono disperata!!!!! Ho provato anche con i truccioli di cedro e tutto il resto…… Grazie

    • Cara Marika, Non avevo mai avuto questo problema. E’ stato un regalo di un amico il cui cagnolino aveva un sacco di pulci e, entrando in casa mia..me le ha portate!!
      Ho debellato le pulci con due interventi:
      UNO sul mio micio , applicando Frontline per gatti, dopo averlo portato fra i campi per un paio d’ore.
      IL SECONDO, in casa. Ho acquistato in una farmacia specializzata un antipulci che funziona come una sorta di bomba: si spinge una chiavetta poste in cima alla bomboletta e in automatico esce uno spruzzo continuo di gas che è ,ortale per pulci ecc. CHIUDERE FINESTRE e PORTE, E Una volta innescato…scappare
      Chiaro devi isolare alimenti, stoviglie ecc.
      Ma funziona alla grande.
      In seguito, DOPO 4 ORE dall’innesco, aerare bene gli amnienti, non lavare per terra per almeno 2 giorni.
      Serve una bomboletta per una stanza 4×4 H. 3 metri.
      Auguri!
      Francy

      • Ciao mi potresti dare il nome di questa bomboletta spray che descrivi grazie,siamo disperati ho trovato un cucciolotto e povero era invaso di pulci e naturalmente portandomelo a casa mi hanno invaso anche casa e anche io sono piena di morsi sulle caviglie, mi faresti un favore enorme nel darmi il nome di questo prodotto ,grazie Barbara

        • ciao sarei interessato ad avere il nome della bomboletta spray ,sono invaso di pulci sia in casa che in giardino e ci stanno riempendo di morsi compreso il mio bambino di 20 mesi

          • Credo sia Insetticida solfac forte della bayer garden
            L’ho appena comprato ma non l’ho ancora provato e spero che funzioni bene come ha descritto francy perchè non ne posso più e non ci dormo la notte
            In bocca al lupo a tutti quelli col mio stesdo problema

          • Quanto t capisco….ho questo problema (che sembra scemare)da un mese sono piena di morsi ho fatto 2 cicli di queste “bombe”sabato l’ultima….tutto ok tramme che poco fa ho trovato delle larve vive nello scarico della doccia ..non ne posso più non dormo e sono sempre sull’attenti….spero finisca presto quest’incubo sennò me ne vado di casa….giuro

          • Salve, ho una certa esperienza con le pulci da diversi anni.
            Prima abitavo nel condomino, dove cerano delle pulci, e non sapevo come eliminarle. Inutile tentative di prodotti farmaceutici costosi. Se non si va alla fonte non si riescono ad eliminarle. Acquistate un prodotto in un negozio che vendono prodotti per insetticida per le piante. Da spruzzare in casa o fuori casa, e ripetere l’operazione dopo 48 ore. Vi garantisco che funziona.
            Se non ricordo male si chiama (COSMOS insetticida per le piante e funziona per le pulci ed altri parassiti) Buon lavoro

        • Ciao! Ho avuto un gatto in stallo per 10 mesi nella taverna di casa(isolato dai miei perché leucemico) e dopo che se n’è andato, perché ha trovato una persona che l’ha adottato,ho trovato la stanza infestata di pulci. Sono stata punta alle caviglie tanto da dover assumere cortisone per placare il prurito terribile. Poi ho provato il Sulfac plus ma dopo 6(!!!!) bombolette le pessime ospiti sono ancora lì che saltano. Sto vivendo un incubo e spero che la disinfestazione, che mi farà la ditta alla quale mi sono rivolta,possa concludere il tutto. Fra i rimedi naturali che ho trovato ce n’è uno che consiste nel mettere dei piatti di plastica con un po’ d’acqua e poco detersivo per piatti vicino ad una luce(anche una candela) perché loro sono attratte da quest’ultima e saltando finiscono nel piatto con l’acqua dove muoiono. Devo dire che se ne catturano un po’! Dita incrociate per tutti noi”pulciosi”P.S.sicuramente tutti lo sanno ma nel caso in cui venga usato l’aspirapolvere è bene togliere il sacchetto e buttarlo ben chiuso perché le maledette non muoiono e rischiamo di diffonderle peggiorando la situazione!!

          • anche noi tornati dalle ferie abbiamo trovato la casa invasa..il gatto è stato trattato..ma per la casa sopratutto camera bimbo nel resto della casa sembrano non esserci non siamo riusciti con niente ne spray ne bombolette ne pasticche fumiganti ne abbiamo provate tantissime,una bomboletta copre 50 mt2 nella stanza del bambino ne ho messe 2 la stanza è 20 mt2 piu aspirapolvere piu vaporella piu spray professionale dato da un amico che lavora presso una ditta di disinfestazioni ma nulla ci sono ancora!! ho tolto tutto cio che è di tessuto chiuso nei sacchi..SIAMO DISPERATI E SCORAGGIATI..PER FORTUNA NESSUNA PUNTURA SU DI NOI..UN DISASTRO..unica cosa che funziona cioè che le attrae è il piattino con acqua e detersivo al limone..

      • Devo affrontare anch’io una maledetta invasione di pulci e ho comprato la bomboletta spray della bayer che descrivi…ho solo un timore che cosa succede ai mobili in legno, ai tessuti, ai cappotti? devo coprire tutto o è meglio se lascio la casa esattamente com’è, aziono la bomboletta, scappo e ritorno quando sono morti tutti??

        • Ciao Federica!
          Innanzitutto in bocca al lupo per l’impresa.
          Chiudi finestre e porte, non preoccuparti per i mobili, mentre per cappotti e tessuti, se hai sospetti che le pulci possono aver contaminato anche questi oggetti… lasciali, semplicemente prima di indossare qualsiasi cosa, dopo l’applicazione della bomboletta, faresti bene a lavarla 🙂

          Aziona la bomboletta che erogherà il contenuto nel giro di 3 minuti. Ritorna in casa dopo 4 ore così come prescritto in etichetta.

  3. come si chiama il prodotto che funziona come una bomba che ha usato Francy.. in più ,come posso fare in modo naturale per eliminare le pulci del giardino sono 2000 metri

  4. Ho una vecchia cascina piena di pulci del gatto, ho già usato 2 volte a distanza di 1 settimana questi prodotti:
    Deadyna, liquido concentrato 125 ml X 10 litri d’acqua
    Avidust, polvere, l’ho sparsa un po’ dappertutto.
    Eppure continuo ad essere infestato.
    Cosa devo fare per distruggere le uova, le larve e le pupe oltre agli adulti?

    • purtroppo da due settimana non ho più il gatto e mi si è infestata la casa… ho provato i prodotti fai da te, e sto dormendo fuori, ma inutilmente. ho chiamato la disinfestazione del comune ma non l’hanno fatta bene inoltre io sono invasa, anche nei capelli…. ( faccio 3docce al giorno e lavatrici) continuo a trovare .. gli escrementi?
      consiglio a tutti una bella disinfestazione professionale ( e anche questa va ripetuta almeno due volte) lavare tutto a temperature sopra i 50 gradi, buttare quello che davvero è irrecuperabile (io ho buttato un sacco di cose :(( e passare spesso aspirapolvere…. e avvicinatevi con sacchetti di plastica sulle gambe, se non avete più animali.

      • ciao a tutti!
        anch’io come voi ho lo stesso problema!
        Mi spiace dirvelo ma…io ho fatto la disinfestazione con una ditta per ben due volte e quelle maledette si sono ripresentate!!
        per darvi un’idea del prezzo, su un appartamento di circa 100 metri quadri, mi hanno chiesto 360 euro.
        tantissimo!!! ma non ho trovato nessuno che me lo faveva a meno!!! e comunque, dopo circa 1 anno si sono ripresentate! ho rasato a zero tutto il giardino e spruzzato ovunque insetticida e diserbante! messo il frontline al cane periodicamente ma NIENTE!!!
        ora il cane non c’è più ma quelle sì!! Tornano sempre!! ora ho provato questo prodotto e mi sembra abbastanza efficace:

        Insetticida Stop Multi Insetto (Spray Aerosol 375 ml)

        non devi spruzzarlo e uscire. si spruzza sui tessuti, sui muri, sui pavimenti. Mi sembra efficace!! però la certezza che non tornino non ce l’ho!! secondo me è una storia infinita…anche se spariscono…poi tornano!! ormai ne ho fatto una malattia!! ogni tanto sembro pazza: mi metto in ginocchio a cercarle, ogni cosa nera sospetta la prendo e la ispeziono!! che fobia!!! ho letto su un sito che si annidano anche negli scarici!! io ho comprato anche il mister muscolo idraulico gel!!lo vedete? sono pazza!!!

        da dove arrivano?? mah!! in bocca al lupo a tutti voi!!!

        • si questo prodotto è ottimo si compra un pò dovunque e fa fuori qualsiasi animalaccio io lo uso anche x le rose,io parecchi cani 7 egatti 7,e nn ho di questi prob lo uso sulle cuccie dove soggiornano e anche sul mio letto e divani è a base di permetrina e volevo quasi provaer acomprarla x poi diluirla ma ho paura x i miei animali se dovessi sbagliare le dosi.

        • Ciao a tutti, come tutti voi mi sono ritrovato a combattere contro le pulci, la prima cosa da fare è avere a portata di mano un bel aspirapolvere potente con filtro ad acqua e non quello coi sacchetti.
          All’interno dell’aspirapolvere se non vi da fastidio l’odore della candeggina mettetene un bel po, oppure in alternativa antipulci liquido. Dopo aver passato diverse volte l’aspirapolvere (ripeto con FILTRO AD ACQUA oppure bidoni aspiratutto), trattate la zona infestata con Permetrina in polvere. Isolate la zona o la stanza per qualche giorno ed il gioco è fatto. Attenzione, le uova sono indistruttibili, e si schiudono in ambienti caldo-umidi. In pratica più lavate i pavimenti più date possibilità alle uova di schiudersi, usate acqua fredda al limite. Per divani e letti, l’unica soluzione per non distruggerli è sempre il caro bidone aspiratutto con soluzione antiparassitaria… Buon caccia a tutti!

  5. Non ho usato nessun prodotto industriale/chimico per la disinfestazione.
    Non simpatizzo sostenere alcun tipo di azienda farmaceutica e laddove possibile, provvedo con rimedi naturali (ci vuole un po’ più di accortezza, ma funzionano e non danneggiano né animali né ambiente)

    Ho provveduto con: collare antipulci all’olio di neem più spruzzate (olio di neem diluito con acqua) alla mia micia (abituata e libera di uscire, abitiamo in campagna) e pettinate giornaliere con pettine antipulci. Fino a che la temperatura fuori è calda però, non la faccio dormire in stanza con me.

    Pulizia sulle superfici (compresi tappeti) con il vaporetto e lavaggio a 60°-90° di lenzuola e fodere cuscini.

    Areazione continua alle stanze e… aspettiamo l’inverno (amato solo perché uccide definitivamente questi fastidiosi PARASSITI!)

    • Anche io ho fatto come te ed infatti l’olio di neem ha fatto da repellente per la gatta e i cuccioli ma purtoppo hanno proliferato in casa e mi ritrovo da un mese a combattere e sono piena di morsi…..disperata e’ dir poco e ringrazio che mia figlia non è da loro gradita…..in compenso amano me

  6. dispiace a legge di queste pulci allo stesso tempo contenta per che non ce la faccio piu con i pulci sopra i mie cane….a un dei mie cane sta venire un complex si giro scapa e piange….ho provate tutti tipo di collaro ….l unico cosa ho trovato e friskies spray pero puzzo e i cane hanno paura non sele fa mettere…..ce qualcosa naturale po funzionare menta essenza e limone? lo deve ancora provare fatemi sapere anche io sofro a vedere i cane cosi….grazie margret

  7. Ciao a TUTTI!!!!
    ANCHE IO COME TANTI DI VOI SONO SUPER DISPERATA……..LA MIA STORIA E’ LUNGA E DOLOROSISSIA PER CUI SARO’ MOLTO BREVD.
    HO GIRATO DERMATOLOGI DI MEZZA ITALIA SPENDENDO UN PATRIMONIO E NON RISOLVENDO NULLA……AVEVO I POLPACCI DEVASTATI DA PUNTURE..POI DA VOMITEVOLI CROSTE E INFINE DOLOROSISSIA VORAGGINI…E NON ESAGERO. MILLE DIAGNOSI..FINO A QUANDO TROVO UN MINUSCOLISSIMO PUNTINO NERO SULLA PELLE….ABBREVIO….E’ UN PARASSITA…….MA NESSUNO DEI DOTTORI SÌ PRENDE LA BRIGA DI GUARDA AL MICROSCOPIO…DA MILANO VADO AL CENTRO MALATTIE TROPICALI, MI VIENE SOMMINISTRATO IVERMECTINA E LA SITUAZIONE MIGLIORA NETTAMENTE,,,,, PURTROPPO NON HO LA POSSIBILITA DI FERMARMI PER UN MESE A FI COME SAREBBE OPPORTUNO IO FACESSI ANCHE PERCHE SONO IN DIALISI…SEGUE

  8. Io le ho tolte con il baygon spruzzato dopo aver tolto polveri e segatura, in cantiere. Tutti i sabati per molti sabati di fila. La ditta che ha fatto la disinfestazione ha rovinato tessuti, disegni, macchiato tutto e dopo un mese le avevamo ancora.

  9. io o un’idea, da sperimentare, ma credo che sia la migliore e certamente la più economica “zolfanelli”. Questo prodotto si usa/va per disinfettare le botti del vino prima dell’uso Questo prodotto in effetti elimina l’ossigeno dall’ambiente chiuso e tenerlo tale per qualche ora. Dopodichè aerare l’ambiente.

    Alternativamente, credo si può comperare “Anidride Carbonica” in forma gassosa (bomboletta/e), gassare una stanza alla volta e aerare.
    La mia filosofia è che non c’è essere vivente che possa vivere senza ossigeno sul pianeta Terra.
    P:S: questa filosofia potrebbe anche essere errata.

  10. Salve, ho un’infestazione (vivo in campagna con un gatto che entra ed esce a piacimento) in alcune zone della casa, da una settimana. Le zone sono quelle che, per via della nascita di un bambino, ho tenute inaccessibili da un mese al gatto. Vi chiedo due cose: 1. è meglio far circolare di nuovo il gatto – protetto da collare antiparassitario – nelle zone attualmente per lui off-limits, così da farlo assalire? 2. Cosa posso usare per la bonifica dell’appartamento in presenza di un neonato? Se scelgo liberamente un prodotto, basta attendere qualche ora perché il bambino possa tornarvi? Grazie mille per l’aiuto.

    • Per esperienza t dico che anche se non fai entrare il gatto le pulci trovano il modo di entrare…fidati sono tremende e non t dico che male fanno i morsi….sto solo sperando finisca presto quest’incubo….buona fortuna anche a te

  11. ciao anch’io ho un gatto da due anni..dall’età di 6 mesi ha scoperto ke riusciva a scendere e nadsre giù nel cortile sotto casa e espolerare il resto,boschetto,contatti cn altri gatti ecc…ora è da un pò ke io lo trattavo cn cloryxiderm ke ki ha dato ilveterinario per evnetuali mlattie del pelo perchè preso da una persona ke lo tebneva fuori essendo nato fuori.convinta ke questoandasse bene x pulci ecc trovavo delle cose nere nella spazzola ma nn sapevo fino ad qualche settimana fà dopo il ritorvamento di una pulce sulla mia mano in bagno ke quelle cose nere erasno le cacche .ora io 12 gg fa hìl’ho lavato asciugato bene e messo il frontilne combo 3ora è uscito qualche gg fà nn per volontà mia…ahimèfinoad oggi gliene ho trovate morte sia nella cuccia sia addosso spazzolandolo ogni 2/£gg oltre alla cacche ora stmamttina ne ho trovate altre due vive e lui nn ha cfatto altre ke in questi 12 gg di fialetta addosso a continuare a grattarsi ora ho paura perchè ho due bimbi..parlqando cn la veterinaria mi dice ke probablimente ho la casa infetsata perchè ne aveva parecchie e mi ah consigliato queste bombelette una x stanza chi l’ha provato x favore sn disperata nn faccio ke sentirmi camminare addosso e grattarmi

  12. Questa mattina mia moglie ha trovato una pulce sul nostro micio. Io non volevo un gatto per casa, ma per non discutere con figli e moglie ed ora mi toccherà lavorare come un matto per liberarmi di queste bestiacce. Se i cani e i gatti non costruiscono case ci sarà un motivo!

  13. ciao a tutti, fino a due giorni fa avevo due gatte in fienile che ho trovato morte chissa perche …fatto sta che il fienile era infestato di pulci erano milioni!!! comunque le pulci hanno invaso il porticoe tutta la casa che e di circa 350 mq infestando anche i due cani che abbiamo in casa
    abbiamo provato con il rosmarino bollito sui cani ma nulla allora ci siamo armati manco fossimo in guerra con pompa a spalla e insetticida poi abbiamo comprato lo spray insect-terminator non contenti perche non muoiono, stiamo utilizzando lo stop e laviamo ogni due ore per terra con un insetticida lavapavimenti ….le stiamo provando tutte …sale fino negli angoli, advantix, aceto ecc
    io e il mio compagno sembriamo i gost-baster lui con la pompa in spalla e io con la vaporella siamo pieni di morsi di pulci e stiamo per impazzire dobbiamo debellare per forza le pulci altrimenti addio ristrutturazione cosa possiamo fare …AIUTOOOOO

  14. Sono in vacanza per quindici giorni e nella casa in cui stiamo abbiamo trovato un gatto che ha le pulci … Dal momento che la casa non e nostra e il gatto pure , per 10 giorni dobbiamo preoccuparci o no.
    P.s.: avviseremo la padrona di casa e del gatto che ci sono pulci

  15. Ciao chiedo un consiglio. All’estero mi sono ritrovata a dormire in un letto con le pulci e ora non so come comportarmi al ritorno per non infestare casa. Potrebbero essere entrate in valigia? Cosa faccio lavo tutto prima di tornare? E per varie se ne ho addosso? Scusate ma non mi è mai capitata una esperienza simile..

    • Ciao, lava tutto in una lavanderia a gettoni entri in casa e riempi la vasca di acqua calda e bagnoschiuma un po’ di aceto idonea per entrarci vestita, entri e ci stai in ammollo poi quando inizia a raffreddarsi ti spogli e ti sciaqui facendo attenzione di lavarti e sciaquarti bene… Poi i panni in lavatrice e tè nuovamente in doccia… io facevo così ogni volta che tornavo dai viaggi all’estero, Paesi dell’est.

  16. Ciao, volevo fare una domanda. Ma il Baygon quello per scarafaggi e formiche è buono anche per le pulci dei gatti? Se si leccano non fa niente? Desidero una risposta!! Sono disperata!!!!

  17. C’è da impazzire davvero! Comunque nei miei piatti spia oggi, dopo 3 settimane di 100°, aspirapolvere, insetticida e i gatti trattati con Frontline Combo ogni settimana… c’è solo un esemplare di pulce. Non c’è da cantar vittoria, lo so. Però… ma i gatti non vogliono ancora entrare in casa (solo una che entra volando e sta sul tavolo il tempo di mangiare)… e si grattano ancora. A quella bianca gliene ho avvistate 2…
    La domanda è come posso togliere le pulci dai gatti? Ho tel a quelli del Frontline e mi han detto che gli spot on servono a prevenire… e anche i collari antiparassitari e quindi?…

  18. Io ho risolto cosi:
    Ho comprato un insetticida bayer spray per scarafaggi – formiche molto forte e un insetticida per mosche e zanzare.
    ho tolto lenzuola, cuscini dai divani e dai letti
    Ho passato bene l’aspirapolvere su tutto il pavimento libero.
    Ho chiuso tutte le finestre e porte e
    Ho “allagato” per bene il pavimento con l’insetticida, anche sotto i letti sotto e dietro i mobili, anche nel cestino dell’immondizia, ne ho buttato talmente tanto che si scivolava e ho buttato anche lo spray per mosche in aria. Dopo sono uscito per mezza giornata, al rientro ho lavato per 2 volte il pavimento con la candeggina.
    Finalmente mi sono liberato dalle pulci.

  19. Da Aprile faccio di tutto, permetrina in giardino 4 volte, solfac plus in casa, che rifarò, gatti collari, e pastiglie, disinfestazione sulle strade, non rimane che il suicidio, o dare fuoco alla casa!

  20. Salve ragazzi, abito in un paesino in provincia di Frosinone, una micia a cui diamo da mangiare da 1 anno ha partorito 3 cuccioli meravigliosi, appena svezzati sono piombati in casa nostra per vari giorni, avanti e indietro (è difficile stargli dietro e rimetterli fuori), resta il fatto che la micia è piena di pulci, e i mici lo erano ancora di più. Dopo averli fatti adottare mi sono reso conto di terribili punture alle caviglie quando restavo in cantina (abbiamo la cantina comunicante con casa) ma pensavo fossero zanzare… poi stando sul divano in salone ho visto camminare e saltellare una pulce sulla mia gamba… da quel giorno abbiamo 3 o 4 pulci saltellanti in salone e chissà quante ce ne sono in cantina.
    In camera da letto ne ho uccise in una sera una ventina, ma altre sicuramente non le riesco a vedere. Non so come fare, credo che sono proprio all’inizio di una fase di infestazione. Stiamo pulendo i pavimento tutti i giorni, spruzziamo spray anti pulci sul divano, letto, lenzuola e cuscini. La situazione sembra già migliorare, però già trovarne 1 sola al giorno in salone mi mette l’ansia.
    Proverò con questo spray bomba che consigliate e vediamo che succede. Credo che stiano nel divano, è a trama larga tipo iuta, e da quello che leggo è perfetto per annidarsi 🙁
    Quello che non ho capito è se devo sfoderare tutto il divano (è sfoderabile) lavare tutto e disinfestare la spugna interna, oppure basta lasciarlo così com’è.

    I punti in casa dove li trovo sono sempre gli stessi, al bordo destro del divano per terra, in cantina in una delle parti più buie ed umide e in camera da letto sotto la finestra proprio sotto al battiscopa.

    Comunque sarà pure psicologia la cosa, mentre vi scrivo mi sto grattando come pochi…. che stress ragazzi.

Lascia un commento