Impianto solare francese farà risparmiare 9mila tonnellate di CO2

Canadian Solar, annuncia la fornitura di moduli solari alla nuova centrale elettrica realizzata da EOSOL Energies e dalla Caisse des Depots et Consignations di Villeneuve de Marsan, nella regione francese dell’Aquitania. L’impianto evita l’emissione di 9.180 tonnellate di CO2

EOSOL Energies Nouvelles e la Caisse des Depots et Consignations, riunite in una project company denominata “SAS SOLANDES”, hanno inaugurato, lo scorso 18 aprile, la loro prima installazione solare a terra a Villeneuve de Marsan, nel dipartimento francese delle Landes. L’impianto utilizza oltre 35.000 moduli Canadian Solar CS6P da 230-Watt ad alte prestazioni. La capacità installata della struttura è pari a 8 MW, equivalente ai consumi energetici annuali di 2.500 famiglie, ed evita l’emissione di 9.180 tonnellate di CO2.

Canadian Solar è il leader del settore fotovoltaico, un esempio italiano è dato dalla Fattoria Solare di Terni. Oltre a EOSOL Energies Nouvelles e alla Caisse des Depots et des Consignations, il progetto è stato realizzato da FORCLUM, società del gruppo EIFFAGE, che si è occupata delle operazioni di installazione elettrica, e da SIEMENS, incaricata della supervisione, realizzazione e costruzione (invertitori, sistema elettrico, monitoraggio) dell’impianto.

fattoria solare di Terni

EOSOL e Canadian Solar: una partnership collaudata: La nuova centrale solare fa seguito a un’altra installazione realizzata sempre da EOSOL e Canadian Solar ed entrata in funzione alla fine del 2010. Il primo impianto, sviluppato su 6.000 metri quadrati di pannelli solari nella città di Le Barp, sempre in Aquitania, fornisce più di 230 KW di energia pulita. Bruno BERNAL, Presidente di EOSOL Group, dichiara:

“Per EOSOL EN è stato facile accettare la collaborazione con Canadian Solar avendone già sperimentato la precisione progettuale e le tecniche produttive che garantiscono prodotti ad alta resa e prestazioni a lungo termine. I pannelli solari di Canadian Solar sono stati collaudati sul campo per offrire livelli di produzione energetica superiori e supportare una maggiore tolleranza energetica. Distribuita su una superficie di 68.000 metri quadrati, la nuova centrale di Villeneuve de Marsan rappresenta un progetto di grande rilevanza per quanto concerne l’output installato e rispecchia la nostra volontà di continuare a investire in progetti eco-sostenibili per la produzione di energie rinnovabili”.

Shawn QU, Chairman e Chief Executive Officer di Canadian Solar, afferma:

“Il nuovo impianto riconferma il successo di Canadian Solar in un mercato così strategico dove si avvale della collaborazione con un partner locale. Siamo orgogliosi del lavoro svolto con EOSOL e della nostra capacità di supportare il progetto di questa centrale da 8MW a Villeneuve de Marsan. I nostri partner hanno dimostrato fiducia nei confronti della qualità, della resistenza e delle performance dei nostri pannelli fotovoltaici. Le nostre garanzie, di sei anni sul prodotto e di 25 anni sulle performance, supportate da alcune delle principali compagnie assicuratrici europee e statunitensi, garantiscono la protezione degli investimenti in campo solare, a conferma dell’impegno di Canadian Solar nei confronti dei propri clienti”.

Lascia un commento