In Italia le temperature sono aumentate più che nel resto del mondo

italia

In Italia le temperature stanno aumentando a ritmo davvero rapido. Nel nostro Paese infatti il clima sta diventando sempre più caldo in modo più veloce rispetto al resto del mondo. L’aumento delle temperature nella nostra Penisola quindi, secondo gli ultimi studi, sta avvenendo in modo preoccupante se si tiene in considerazione la situazione del resto del Pianeta.

Nel Belpaese infatti dal 1880 al 2021 le temperature sono aumentate di 2,4°C. Nel mondo invece le temperature sono aumentate in media di circa 1°C. Si comprende quindi che da noi il caldo sta diventando sempre maggiore in tempi minori e questo è un problema davvero serio.

Sempre più alte le temperature in Italia

temperature

L’aumento delle temperature riguarda di certo tutto il mondo, ma la situazione in Italia appare ancora più grave che nel resto del mondo. Nel nostro Paese infatti il termometro sta segnando temperature sempre più alte andando anche a segnare record. Ricordiamo infatti che l’estate scorsa in Sicilia l’11 agosto 2021 si è arrivati a 48,8°C. Questa temperatura è la più alta rilevata e ha battuto il record di Atene che nel 1977 era arrivata a 48°C.

Chiaramente la scorsa estate le temperature sono aumentate in tutto il mondo e non solo in Italia. Nel Belpaese però c’è stato un aumento pari al doppio di quanto successo in media nel resto del globo. Non si tratta di un fenomeno nato nell’ultimo periodo, infatti è dagli anni Novanta che nella nostra nazione i gradi aumentano. Già decenni fa infatti in Italia si aveva un aumento pari a 1,6°C mentre nel resto del mondo le temperature erano aumentate si 0,6°C.

Lo European severe weather database ha segnato in Italia nel solo 2020 quasi 1.300 eventi metereologici estremi legati alla crisi climatica. Le ragioni che stanno provocando questi numerosi problemi legati al clima nella nostra nazione sono in realtà numerose. Non c’è solo una causa, ma se ne possono rilevare in maggior numero.

Le motivazioni che hanno portato a temperature elevate

motivazioni

Tra le cause dell’aumento di temperature in Italia c’è la posizione della nazione. Il bacino del Mar Mediterraneo infatti è ritenuto dagli esperti un hotspot climatico e di conseguenza caldo. Proprio come l’Amazzonia e il Sehel, anche nelle nazioni del Mediterraneo ci sono temperature elevate a causa del posizionamento.

Anche la collocazione geografica del Paese è una motivazione valida. La nostra nazione infatti è una penisola e di conseguenza è circondata per la maggior parte dal mare. Proprio per tale motivo gli effetti del surriscaldamento globale appaiono sempre più evidenti.

Le temperature in Italia sono aumentate in media più al Nord che al Sud. A determinare questo è il fatto che i ghiacciai delle Alpi si stanno sciogliendo rapidamente. In particolare preoccupa la situazione delle Alpi Occidentali dove i ghiacci del Monte Bianco continuano a diventare sempre più piccoli.

Infine, un altro motivo che causa un grande aumento delle temperature in Italia è legato alla sua latitudine. La nostra nazione infatti si trova nell’emisfero settentrionale che si sta scaldando più velocemente. Proprio per questo anche Francia e Spagna sono due nazioni che registrano un grande aumento delle temperature.

Lascia un commento