Insetti in casa

insetti in casa
Le termiti possono essere descritte come insetti bianchi in casa in questa particolare fase di sviluppo. Si trovano nelle travi di legno, nel tetto e più a rischio sono le case prefabbricate.

Insetti in casa, come eliminarli e come riconoscerli. Quali sono e dove si trovano gli insetti che possono infestare la tua casa. Dai parassiti più comuni a quelli più difficili da disinfestare.

Insetti in casa

Larve, vermi, pulci, insetti bianchi, insetti neri, insetti rossi… Sono tantissimi gli infestanti che possono diventare sgraditi ospiti delle nostre case. Eliminarli non è sempre facili, soprattutto quando le temperature sono favorevoli (come in primavera e in estate) e coadiuvano la schiusa e lo sviluppo di nuovi esemplari.

Poiché gli insetti in casa sono numerosissimi, partiamo dai diversi ambienti dove è più probabile rinvenire determinati insetti domestici. Ti riporterà poi diverse immagini, nomi e indizi. Per esempio, se ti sei ritrovato con punture di insetti sulla pelle, già sono da escludere diverse camole e alcuni degli insetti infestanti della cucina.

Insetti in casa: come eliminarli

Per eliminare gli insetti in casa si agisce in due modi: prevenendone la comparsa e eliminando le risorse che usano per alimentarsi. In pratica, in base al tipo di insetto domestico che vuoi eliminare, dovrai eliminare o controllare determinati elementi.

Per esempio, sai che i tarli del legno si alimentano rodendo il legno, quindi per eliminarli dovrai eseguire trattamenti ai mobili.

Molti insetti nella cucina si decimano semplicemente applicando severe norme igieniche atte a eliminare anche il più blando residuo di cibo.

Per pulci e zecche il discorso diventa più articolato perché in genere l’ospite è un cane o un gatto. Vediamo, in base ai casi, come eliminare gli insetti dalla casa.

Altro modo per debellare gli insetti in casa consiste nell’eliminare le vie d’ingresso. Come arrivano gli insetti in casa? Molti insetti arrivano mediante le uova che porti in casa dopo aver fatto la spesa (capita con le blatte, le tarme, le tignole…), altri insetti arrivano dalla rete idraulica, tubi e condotti. Gli insetti volanti generalmente penetrano dalle finestre e dalle prese d’aria, mentre per termiti, pesciolini d’argento, formiche, ragnetti rossi e cimici, bisogna prestare attenzione anche alle crepe nei muri.

In più, tutti gli insetti dentro casa amano l’umidità, dai piccolissimi insetti neri, agli insetti bianchi in casa, dai ragnetti rossi alle tarme…. non c’è un insetto infestante dell’ambiente domestico che non ama l’umidità! Per questo motivo: cerca di favorire i ricambi d’aria e risolvere i problemi di umidità in casa.

Insetti in cucina

Gli insetti domestici che più spesso si trovano in cucina:

  • ragnetti rossi
  • formiche
  • tarme (farfalline e scarafaggi)
  • blatte
  • vermi e altre larve
  • mosche e zanzare
  • moscerini
  • pesciolini d’argento
  • forbicine

In cucina si trovano soprattutto formiche, tarme (camole) come le tarme della pasta e le tarme della farina, il punteruolo del grano (simile a uno scarafaggio), le blatte (sono insetti notturni) ma anche pulci, zecche, termiti e vermi (casi isolati nella lettiera del gatto o dalla frutta).

Spesso, se troviamo vermi nella pasta o nella farina, si tratta di larve di camole. Analogamente, se troviamo farfalline in cucina si tratta dell’esemplare adulto delle tarme del cibo. Se ti ritrovi con questi insetti dentro casa, in particolare nella credenza della cucina, dovrai dare un’occhiata ai nostri articoli specializzati:

Se ti ritrovi con insetti in cucina, aumenta al massimo la sicurezza alimentare. Inizia a conservare qualsiasi alimento in contenitori dalla chiusura ermetica e impiega contenitori rigidi: blatte, vermi e larve di tarme, in genere, riescono a bucare buste di plastica e cartone così da accedere alle tue risorse alimentari e contaminarle.

Insetti nel tetto di casa

Le tegole del tetto, così come il sottotetto, il cassone della persiana o un muro del tetto danneggiato, possono essere il posto ideale per la nidificazione di insetti come calabroni e vespe, solo più raramente di api che in realtà prediligono i tronchi degli alberi. Il tetto è molto a rischio anche di termiti, mentre molto vulnerabili ai tarli del legno sono le travi di legno del tetto.

  • Vespe
  • Calabroni
  • Api
  • Termiti
  • Tarli

In questo caso, per prevenire e contrastare l’infestazione, ti conviene riparare eventuali tegole danneggiate, controllare lo strato impermeabilizzante del tetto e riempire eventuali crepe e fessure nei muri e nei tetti. Assicurati che i tubi di scarico non dispongano di acqua stagnante (un invito a nozze per la proliferazione di zanzare e blatte, poi l’umidità è complice di qualsiasi infestazione degli insetti in casa). Controlla la presenza di nidi di vespe, nidi di calabroni o nidi di termiti nel tetto e tra le tegole.

Insetti in camera da letto

Questa è la volta delle cimici del letto, degli acari del legno, delle tarme dei vestiti e dei tarli del legno (camole del legno). In camera da letto, in caso di travi in legno, comodini e armadi, sono molto frequenti le infestazioni di termiti e tarli.

  • Cimici del letto
  • Acari del legno
  • Termiti
  • Tarli del legno
  • Tarme dei vestiti
  • Pesciolini d’argento

In questo contesto potresti svegliarti con morsi di insetto sul corpo. Le punture di insetto che ti ritrovi sul corpo al mattino possono essere causate dagli acari (sono parassiti dei tarli del legno, quindi se hai un problema di acari del legno, di certo avrai anche i tarli!) oppure dalle cimici dei letti.

La cimice dei letti è un parassita molto fastidioso. Non dare per scontato che le cimici siano solo nel materasso, nel cuscino o tra le lenzuola. Il nido di cimici potrebbe trovarsi anche nella giuntura di un mobile. Si tratta di piccoli insetti neri in casa che si vedono meglio in gruppo, l’insetto al massimo sviluppo raggiunge 5 – 7 mm di lunghezza ma buona parte della vita la passa come neanide, che è grande 1 solo mm.

insetti in casa in camera da letto
Ecco come appaiono le cimici dei letti e le uova che, ti ricordo, sono di 1 mm. Ecco un ingrandimento per riconoscerle.

In caso di cimici o tarli del legno, controlla attentamente tutti i mobili. Indaga, pulisci e soprattutto segui questi consigli:

  • Stacca i mobili dal muro
  • Controlla dietro la spalliera del letto e tienila separata dal muro
  • Ispeziona letto, cuscini, materassi, tappeti…
  • Lava la biancheria da letto a una temperatura di almeno 60°C
  • Usa l’aspirapolvere tutti i giorni.

In caso di tarli e acari del legno ti consiglio di leggere la guida dedicata: tarli del legno. La presenza è messa in evidenza da piccoli buchi nei mobili. Nell’articolo trovi tutti i rimedi per eliminare gli insetti del legno in casa.

In camera da letto, negli armadi, potresti ritrovarti con le tarme dei mobili o tarme dei vestiti. Si tratta di piccolissimi insetti che mangiano i tessuti. Anche in questo caso ti invito a leggere una guida specifica: tarme dei vestiti.

Farfalline in casa: cause

Le farfalline in casa, se si trovano in cucina sono gli esemplari adulti di tarme del cibo e sono arrivate in casa tua a causa di uno stoccaggio errato di contenitori di pasta e farina nei magazzini del supermercato in cui l’hai acquistato. Se le farfalline sono grigie o argentee e te le ritrovi nell’armadio o in camera da letto, si tratta di esemplari adulti delle tarme dei vestiti.

Nota bene: in realtà non si tratta di farfalline, più spesso vengono chiamate “piccole falene”, ma non si tratta neanche di falene in casa… tecnicamente sono tignole!

Altri insetti in casa

Tra gli altri insetti che puoi trovare dentro casa, soprattutto se le murature sono molto vecchie, si annoverano millepiedi, pesciolini d’argento e piccolissimi insetti bianchi.

I pesciolini d’argento sono descritti come piccoli insetti bianchi, escono solo di notte, soprattutto se in casa c’è una libreria, spesso si trovano in armadi, cantine e soffitte… amano i luoghi umidi, per questo si trovano nelle crepe in cucina o in bagno (i luoghi più umidi della casa).

Gli insetti bianchi in casa sono i cosiddetti “insetti della polvere” (pesciolini d’argento) a meno che tu non abbia piante ornamentali, in questo caso si può trattare di afidi bianchi o della mosca bianca. Il numero di insetti che puoi trovare dentro casa aumenta sensibilmente se hai delle piante da appartamento!

insetti bianchi in casa insetti dentro casa
Il pesciolino d’argento nei suoi diversi stadi di sviluppo. Quando gli adulti non sono maturi sono spesso indicati come piccoli insetti bianchi in casa. Foto: Pesciolino d’ argento (Lepisma Saccharina) Guidasicilia.it

Insetti rossi in casa

Si tratta di piccolissimi insetti rossi in casa, che prosperano sul davanzale della finestra, sul pavimento o nei pressi di un muro. Questi insetti rossi sono piccolissimi e se li schiacci macchiano.  Per tutte le informazioni ti invito a visitare la pagina specifica dedicata ai ragnetti rossi in casa.

Coleotteri in casa

Se ti ritrovi con insetti neri in casa, probabilmente si tratta di coleotteri, ma se sono molto piccoli e si trovano nelle travi o in strutture legnose, può trattarsi di termiti (le termiti somigliano vagamente alle formiche). Se la struttura esoscheletrica è rigida, si tratterà di coleotteri. I coleotteri permangono in casa solo se vi sono piante o se la casa è situata in piena campagna.

Zecche in casa

Le zecche in casa non sono un’evenienza così remota, soprattutto per chi ha animali domestici ma non solo, anche se non hai cani e gatti puoi ritrovarti con le zecche in casa. Le zecche, infatti, possono attaccare diversi tipi di mammiferi, uomo compreso, possono attaccare anche insettivori come uccelli e lucertole.

Pulci in casa

Le pulci in casa sono difficili da debellare quando l’infestazione ha già toccato alti livelli e ci troviamo in estate. Con le alte temperature, infatti, il ciclo di vita delle pulci si fa più veloce. Se hai notato piccoli insetti neri o marrone scuro saltanti (le pulci saltano molto velocemente) dai un’occhiata alle immagini delle pulci presenti nell’articolo eliminare le pulci.

Prodotti e rimedi contro gli insetti in casa

Gli insetticidi a volte rappresentano l’unica scelta raccomandata (in caso di pulci, pidocchi e zecche, l’uso di prodotti insetticidi è fortemente consigliato), altre volte, invece, basta seguire la profilassi di ispezione, pulizia e riorganizzazione delle risorse così da fermare un’infestazione, altre volte ancora, invece, sono necessari trattamenti professionali come per i tarli del legno in casa e le termiti. Nella gran parte dei casi, però, bastano rimedi naturali.

Per esempio, lo sapevi che il piretro (un insetticida naturale) è efficace contro mosche, mosca bianca, zanzare, cicale, pidocchi, afidi e molti altri insetti che si possono trovare dentro casa?

In alternativa al piretro, puoi anche costruire un trappola fai da te contro gli insetti in casa. Questa trappola è utile per eliminare scarafaggi, blatte e formiche. Tra i rimedi efficaci per eliminare blatte e formiche in casa figura l’acido borico, un prodotto facile da trovare e anche economico.

Puoi comprare l’acido borico in farmacia, come si usa per eliminare gli insetti in casa? Applica una piccola quantità del prodotto nei luoghi frequentati dai parassiti, oppure prepara un antiparassitario / insetticida naturale mescolando due cucchiai di acido borico (20 gr) in mezzo bicchiere d’acqua (100 ml). Inzuppa un pezzo di pane nella miscela e mettilo in un posto dove vedi spesso gli scarafaggi in casa. Se vuoi usarlo per eliminare le formiche in casa, invece del pane usa dello zucchero, senza l’impiego di acqua.

 

Categorie Animali

Lascia un commento