Come risparmiare sul riscaldamento

come risparmiare sul riscaldamento

Come risparmiare sul riscaldamento? Sono in molti all’arrivo dell’inverno a chiedersi come tenere la casa al caldo, senza spendere eccessivamente. Ecco quali sono i consigli per risparmiare sul riscaldamento della casa.

Quando arriva il freddo non si può fare a meno di accendere i riscaldamenti. Purtroppo i consumi possono essere al quanto onerosi e potrebbe essere difficile risparmiare sul consumo di gas, legna o pellet. Ci sono però alcuni accorgimenti utili che permettono di consumare meno, mantenendo al contempo la casa più calda e accogliente.

I materia di riscaldamenti a gas, alcuni utili consigli sono stati forniti da ENEA, l’Agenzia nazionale per l’energie e lo sviluppo economico sostenibile. Alcune di queste regole, si adattano comunque anche a chi ha un sistema di riscaldamento con conduzione di calore derivante dal pellet o dalla legna.

Ecco come risparmiare sul riscaldamento e riscaldare la casa in modo più efficente.

Leggi l’articoloCome risparmiare sul riscaldamento

Detersivo per bucato fatto in casa ecologico ed economico

detersivo per bucato fatto in casaDetersivo per bucato fatto in casa:  è molto semplice autoprodurre i detersivi in casa. Ecco quali sono le ricette migliori, che vi permetteranno di ottenere dei detergenti economici ed efficaci. 

Autoprodurre i detergenti in casa per il bucato permette di non utilizzare detersivi che provocano inquinamento ambientale, che possono essere allergizzanti per la pelle o potenzialmente irritanti e orticanti.

Leggi l’articoloDetersivo per bucato fatto in casa ecologico ed economico

Come coibentare le pareti

coibentare le pareti

Come coibentare le pareti? Come riuscire a promuovere l’isolamento termico e mantenere ideale la temperatura all’interno della casa limitando i costi? Ecco, come coibentare le pareti con un cappotto termico.

Quando si fanno dei lavori di ristrutturazione o si compra una casa nuova si dovrebbe optare per l’impiego di sistemi di coibentazione delle pareti.

Per coibentare le pareti in modo adeguato è possibile riuscire a ottenere i risultati sperati sia nei periodi caldi sia freddi, optando per la realizzazione di un cappotto termico efficente.

Riuscendo a coibentare le pareti in modo ottimale, infatti, è possibile risparmiare sul dispendio di gas o di energia elettrica sia per il riscaldamento sia per mantenere in fresco la casa durante la stagione estiva.

Il cappotto termico quindi viene impiegato sia per risparmiare energia sia per diminuire l’impatto ambientale, dei vari sistemi utilizzati per riscaldare o rinfrescare la casa. Scopriamo com’è realizzare un cappotto e quali sono i materiali migliori.

Leggi l’articoloCome coibentare le pareti

Come concimare il terreno

concimare il terreno

Come concimare il terreno? Il terreno può essere fertilizzato sia con composti chimici sia biologici e naturali. Vediamo insieme quali sono i migliori per concimare il terreno e renderlo produttivo.

Un terreno per far crescere le piante in modo adeguato e migliorare la sua produttività ha bisogno di alcune particolari attenzioni, tra le quali una buona irrigazione e la giusta concimazione.

Il terreno anche se ricco di elementi essenziali e ben esposto alla luce solare e innaffiato correttamente, nel tempo potrebbe comunque impoverirsi, per questo motivo è necessario intervenire con specifici concimi in grado di ripristinare le sue qualità e renderlo nuovamente ideale per la coltivazione.

In ogni caso, che si concimi un terreno all’aperto o leggermente più vasto, o si provveda alla fertilizzazione dell’orto bisogna ricordarsi di migliorare innanzi tutto al rinnovamento del terreno attraverso un’apposita vangatura. La vangatura è necessaria per assicurare alle piante un terreno soffice nel quale estendere le radici.

Leggi l’articoloCome concimare il terreno

Malattie delle piante d’appartamento

malattie delle piante d'appartamento

Malattie delle piante d’appartamento? Quali sono? Come contrastare la comparsa delle malattie delle piante d’appartamento con metodi naturali e rispettando specifiche precauzioni?

Le malattie delle piante d’appartamento possono essere diverse, e derivare sia da una cattiva cura sia a causa di alcuni parassiti.

Le malattie da carenza, sono più semplici da contrastare, le malattie causate dai parassiti delle piante invece hanno bisogno di specifici metodi di prevenzione e cure adeguate.

Leggi l’articoloMalattie delle piante d’appartamento

Pidocchi delle piante

Cosa sono i pidocchi delle piante? Come combatterli con metodi naturali e rendere la pianta nuovamente sana e libera dai pidocchi? Ecco tutte le informazioni!

I pidocchi delle piante, anche se comunemente conosciuti con questo nome, in realtà sono afidi che si presentano di colori differenti a seconda delle specie alla quale appartengono.

Gli afidi o pidocchi delle piante vivono sempre in colonie, infatti questi sono particolarmente visibili in quanto si ammassano in migliaia sulla parte terminale dei rami giovani. Oppure potrete notarli in prossimità delle foglie o dei fiori della pianta.

I pidocchi delle piante di nutrono della linfa e la succhiano in modo compulsivo sino a quando le foglie non si accartocciano e gli steli non si rovinino. Le punture degli afidi possono inoltre trasmettere alla pianta delle infezioni virali, e le secrezioni zuccherine che provocano sono spesso la causa di malattie fungine come la fumaggine.

Leggi l’articoloPidocchi delle piante